Shang-Chi: aggiunto un altro cattivo? Nuovi dettagli della storia

-

Con l’inizio della produzione di Shang-Chi e The Legend of the Ten Rings, iniziano a girare alcune voci molto interessanti sul casting. Mentre il Mandarino è, ovviamente, il cattivo principale del film, si dice ora che la Marvel sia interessata ad aggiungere al film nuovi personaggi, antagonisti dell’eroe (tramite MCU Cosmic).

Il primo è Steel Claw e l’attore che lo interpreta dovrà conoscere le arti marziali. Nei fumetti non c’è personaggio con questo nome ma potrebbe trattarsi di un nome in codice per Tiger-Claw. Poi ci sono Moving Shadow, Razor-Fist e Ghostmaker. Questo trio si è scontrato con Shang-Chi molte volte nel corso degli anni e sembra che l’eroe avrà un bel da fare.

È interessante notare che il sito riporta anche “che il film potrebbe comprendere un torneo di combattimento sotterraneo in stile Bloodsport”. Questo spiegherebbe perché ci sono così tanti possibili cattivi.

Secondo ulteriori dettagli, Steel Claw dovrebbe essere una sorta di maestro, un martial artist prodigio, fuggito da suo padre, il Mandarino, e questo potrebbe implicare seri sviluppi narrativi per il nostro eroe.

Il film si intitolerà Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings e vedrà protagonisti Awkwafina e Tony Leung nei panni del Mandarino. Il regista, Destin Daniel Cretton, ha parlato dell’essere cresciuto alle Hawaii: “È grandioso che Kevin Feige stia facendo film che riflettono bei color in questa sala”.

Il protagonista è interpretato da Simu Liu. Del suo casting, Liu ha commentato: “Mi sento come se fossi un esperimento sociale della Marvel che prende un ragazzo normale di Toronto per un suo film.” 

Dal titolo ufficiale del film immaginiamo che Shang-Chi renderà giustizia al Mandarino e all’organizzazione dei Dieci Cerchi, vista in Iron Man e in Ant-Man.

Vi ricordiamo che il fumetto originale è stato creato da Steve Englehart e Jim Starlin nel 1973, e come “Maestro del Kung-Fu” Shang-Chi si serve della sua straordinaria abilità nelle arti marziali per combattere il male e in particolare suo padre Zheng Zu. Si unirà perfino ai Vendicatori, ottenendo il potere di creare innumerevoli duplicati di se stesso.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -