black adam

È stato Dwayne Johnson in persona ad annunciare attraverso il suo profilo Twitter che la Warner Bros. e la DC Films hanno finalmente scelto l’interprete di Cyclone nell’attesissimo Black Adam, il cinecomic con “The Rock” che purtroppo non ha ancora una data di uscita ufficiale (inizialmente sarebbe dovuto arrivare nelle sale il 22 Dicembre 2021).

 

Si tratta di Quintessa Swindell, che si unirà così ad Naoh Centineo (che avrà il ruolo di Atom Smasher) e a Aldis Hodge (che interpreterà invece Hawkman). Via Twitter, Johnson ha scritto: “Non vedo l’ora di lavorare con loro. Siamo pronti a scatenarci nella giungla DC”. Nel fumetti, Cyclone è l’alter ego di Maxine Hunkel, studentessa del college e nipote di Abigail “Ma” Hunkel, alter ego di Red Tornado.

Uno dei più grandi misteri che circondano Black Adam è come si collegherà al più grande DCEU. In Shazam! erano presenrti numerosi riferimenti agli altri film dell’universo condiviso. Tuttavia, non c’era nessuno degli attori di quei film, ed è per questo che molti hanno iniziato a chiedersi se il film non fosse ambientato, in realtà, in una linea temporale indipendente, come il Joker di Todd Phillips.

Mentre la DC si avvicina sempre più ad un modello di Multiverso strutturato, che unisce diversi universi cinematografici – le serie HBO Max e l’Arrowverse -, tracciare il tessuto connettivo tra le altre proprietà è certamente più confusionario. Il produttore di Black Adam Hiram Garcia aveva specificato che il film si sarebbe collegato al DCEU in qualche modo, ma ad oggi i dettagli specifici non sono ancora stati rivelati.

Tutto quello che sappiamo su Black Adam

Black Adam, affidato alla regia di Jaume Collet-Serra (Orphan, Paradise Beach – Dentro l’incubo), arriverà nelle sale il 22 Dicembre 2021. Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. E come annunciato nei mesi scorsi, i piani per portare al cinema uno standalone con Dwayne Johnson sono ancora vivi, e a quanto pare il film dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni duemila.

“Questo progetto ha comportato dei rischi, ed è stato una sfida. Anni fa volevamo introdurre due origin story in un’unica sceneggiatura, e chi conosce i fumetti e la mitologia dei fumetti saprà che Shazam è collegato a Black Adam“, aveva raccontato l’attore in un video. “Questo personaggio è un antieroe, o villain, e non vedo l’ora di interpretarlo. Stiamo sviluppando il progetto che è nel mio DNA da oltre dieci anni. Dovremmo iniziare a girare in un anno e non potrei essere più eccitato all’idea.”