A quanto pare Deadpool 2 contiene un easter egg a Indiana Jones e al primo capitolo della leggendaria saga, I Predatori dell’Arca Perduta, che forse nessuno ha notato. A rivelarlo è stato lo stesso Ryan Reynolds, interprete del Mercenario Chiacchierone nei due film usciti sotto l’egida della Fox, attraverso il suo account Instagram.

Utilizzando le storie del suo profilo ufficiale, Reynolds ha postato un’immagine tratta dal film diretto da David Leitch e uscito nelle sale nel 2018 in cui Wade Wilson fugge da un gruppo di scagnozzi: mentre corre si tiene una mano sulla testa e si appresta a gridare a Dopinder di mettere in moto l’auto.

Come spiegato dallo stesso Reynolds, la sequenza in questione è un omaggio a I Predatori dell’Arca Perduta e alla scena in cui Indiana Jones scappa dai guerrieri dell’Amazzonia, gridando al pilota Jack di attivare il velivolo che li assicurerebbe la salvezza. Inoltre, la mano che Deadpool si appoggia sulla testa pur non indossando alcun cappello è un ulteriore presa in giro all’iconico oggetto che da sempre contraddistingue l’armamentario di Indy.

Il futuro di Deadpool sul grande schermo

Deadpool è un personaggio molto amato, non solo dai lettori dei fumetti, e i primi due film sotto l’egida della Fox sono stati un vero successo al box office: non sorprende, dunque, che la Marvel abbia deciso di far proseguire le avventure di Wade Wilson sul grande schermo. La vera domanda adesso è un’altra: il film sarà vietato ai minori? Deadpool 3 rappresenterà ufficialmente il primo film R-rated dei Marvel Studios?

Vi ricordiamo che a confermare l’ingresso di Deadpool nel MCU era stato Alan Horn, presidente di Walt Disney Studios, durante il CinemaCon di Las Vegas, rassicurando il pubblico accorso al panel che presto arriverà un altro titolo della serie di film con Ryan Reynolds.