deadpool 3

Stando a quanto dichiarato dallo sceneggiatore Rhett Reese, che di recente ha firmato lo script di Zombieland: Doppio colpo, Deadpool 3 potrebbe essere ancora vietato ai minori ora che i diritti di sfruttamento del personaggio appartengono alla Disney. I primi due film con protagonista Ryan Reynolds nei panni del Mercenario Chiacchierone sono stati rilasciati quando i diritti erano ancora in mano alla Fox.

In seguito all’accordo stipulato tra la multinazionale e lo studio cinematografico, molti fan hanno iniziato a chiedersi quale sarebbe stato l’approccio della Casa di Topolino ad un personaggio come quello di Deadpool e, soprattutto, se i film dedicati al Mercenario Chiacchierone avessero continuato ad avere un rating di sicuro lontano dalle logiche e dallo spirito dei prodotti a marchio Disney.

Adesso, ad esprimere la propria opinione sull’argomento, è stato Rhett Reese, uno dei due sceneggiatori – insieme a Paul Wernick – di entrambi i film su Deadpool arrivati al cinema (alla sceneggiatura di Deadpool 2 ha collaborato anche lo stesso Reynolds). Intervistato da ScreenRant, Reese non sembra nutrire dubbi sul fatto che Deadpool 3 sarà vietato ai minori, dichiarando: “Assolutamente! Anche perché non credo che verrà distribuito sotto il marchio Disney. Non credo che quando andrete a vedere Deadpool 3, apparirà prima il magico castello della Disney. Credo che verrà distribuito sotto il marchio Fox. Quindi sì, sarà vietato ai minori”.

Come annunciato di recente, la Disney ha deciso di rimuovere il nome Fox dalle sue recenti acquisizioni: così, la 20th Century Fox diventerà ufficialmente 20th Century Studios, mentre la Fox Searchlight diventerà Searchlight Pictures. È probabile, quindi, che la Disney decida di distribuire Deadpool 3 sotto il marchio 20th Century Studios.

LEGGI ANCHE – Deadpool 3: Ryan Reynolds conferma che la Marvel è al lavoro sul film

Deadpool è un personaggio molto amato, non solo dai lettori dei fumetti, e i primi due film sotto l’egida della Fox sono stati un vero successo al box office: non sorprende, dunque, che la Marvel abbia deciso di far proseguire le avventure di Wade Wilson sul grande schermo. La vera domanda adesso è un’altra: il film sarà vietato ai minori? Deadpool 3 rappresenterà ufficialmente il primo film R-rated dei Marvel Studios?

Vi ricordiamo che a confermare l’ingresso di Deadpool nel MCU era stato Alan Horn, presidente di Walt Disney Studios, durante il CinemaCon di Las Vegas, rassicurando il pubblico accorso al panel che presto arriverà un altro titolo della serie di film con Ryan Reynolds.