Justice League

Secondo alcune recenti voci, il regista Zack Snyder avrebbe mostrato, attraverso una proiezione riservata, la famigerata #SnyderCut di Justice League ai dirigenti della DC.

 

Come si legge su Heroic Hollywood, una fonte anonima avrebbe rivelato: “Sembra che qualcosa si stia muovendo in relazione alla #SnyderCut di Justice League. Al momento non sappiamo se Snyder si stia preparando per una speciale proiezione del film insieme ai fan o se la versione del film mai arrivata al cinema verrà distribuita in home video e/o in streaming. Ciò che è quasi certo è che la #SnyderCut non arriverà in sala.”

Al momento, né la DC né la Warner Bros. hanno confermato nulla in merito al futuro della #SnyderCut di Justice League. Inoltre, la fonte sottolinea che c’è anche la possibilità che il taglio inedito di Snyder possa arrivare direttamente sul servizio di streaming HBO Max, ma anche in questo caso è doveroso attendere tutte le conferme (o le eventuali smentite) del caso.

Fin dall’uscita in sala del cinecomic, Zack Snyder non ha mai perso occasione per mostrare attraverso il web diverse immagini della sua versione di Justice League mai vista al cinema, a tal punto che i fan si sono uniti dando vita ad un vero e proprio movimento, esploso su Twitter come #ReleaseTheSnyderCut.

Ricordiamo che dopo che il regista decise di abbandonare il progetto, i lavori sul film vennero portati a compimento da Joss Whedon, regista di The Avengers e Avengers: Age of Ultron.

LEGGI ANCHE – James Mangold nella bufera per “colpa” della Justice League #SnyderCut

Negli ultimi mesi sono emersi ulteriori dettagli circa la lavorazione “travagliata” di Justice League, con Zack Snyder che ha spiegato che i cambiamenti apportati in itinere sono stati causati da varie interferenze con lo studio:

“Partivamo con l’idea che una minoranza di persone non aveva amato Batman v Superman, e questo ha avuto un effetto anche sul film successivo. La mia versione originale del film, che avevo scritto insieme a Chris Terrio, non è mai stata girata. L’idea reale, difficile, e spaventosa, non è mai stata realizzata per le paure dello studio, e io e miei collaboratori eravamo insicuri proprio a causa della reazione scatenata da Batman v Superman […]

Sarebbe stata una lunga storia da raccontaresaremmo finiti in un futuro a distanza dove Darkseid conquistava la Terra e dove Superman cedeva all’equazione dell’anti vita. Alcuni membri della Justice League sopravvivevano in quel mondo combattendo, Batman rompeva il suo patto con Cyborg e Flash tornava indietro nel tempo per dire qualcosa a Bruce…