Pedro Almodóvar e la sua musa Penelope Cruz torneranno presto a lavorare insieme per Madres Paralelas, dramma ambientato a Madrid in cui il celeberrimo regista spagnolo tornerà ad affrontare il tema della maternità, grande fonte d’ispirazione creativa per l’autore e modello narrativo per moltissimi dei suoi incredibili lavori.

 

La pre-produzione del film dovrebbe partire ad ottobre, mentre le riprese sono state programmate per Febbraio del prossimo anno. Agustín Almodóvar, fratello del regista e storico produttore dei suoi film, ha dichiarato a Variety che il film dovrebbe arrivare nei cinema spagnoli entro la fine del 2021. Anche se non esiste ancora nessun accordo formale con la Cruz, l’attrice premio Oscar ha già letto e apprezzato la sceneggiatura, come dichiarato dallo stesso Almodóvar.

Madres Paralelas è un progetto al quale Pedro Almodóvar sta lavorando da diverso tempo. Il lockdown dovuto alla pandemia di Covid-19 ha permesso al regista di portare a termine la sceneggiatura, la cui storia ruota attorno a due madri che partoriscono lo stesso giorno. Il film – come confermato dallo stesso Almodóvar – seguirà le vite parallele di queste due madri durante il primo e il secondo anno successivi alla nascita dei loro rispettivi figli.

Pedro Almodóvar e Penelope Cruz rinnovano il loro sodalizio artistico

Il film conterà su un budget ridotto e sarà girato principalmente a Madrid. Se la Cruz dovesse ufficialmente firmare per recitare nel film, Madres Paralelas segnerà la settima collaborazione tra l’attrice e il regista dopo Carne trémulaTutto su mia madreVolver – TornareGli abbracci spezzatiGli amanti passeggeri e il più recente Dolor y gloria.