Rifkin’s Festival è il titolo originale ufficiale del nuovo film di Woody Allen, girato in Spagna e realizzato grazie al sostegno della Tripictures. Il film avrà come protagonisti Elena Anaya, Louis Garrel e Gina Gershon.

 

Il film racconta la storia di una coppia americana sposata che si reca al San Sebastián Film Festival. La coppia resta folgorata dalla magia del festival e dei film in concorso, oltre che dalla bellezza e dal fascino della Spagna. La donna avrà una relazione con un brillante regista francese, mentre l’uomo si innamorerà di una bellissima donna spagnola del luogo.

Il film sarà prodotto da Mediapro Studio (che aveva già lavorato con Allen per Vicky, Cristina, Barcelona) e da Gravier Production in coproduzione con Wildside. La pellicola è stata girata a San Sebastian la scorsa estate. Mediapro Studio collaborerà con Gravier per quanto riguarda le vendite internazionali.

Il film, dopo la presentazione nel mese di settembre al San Sebastián Film Festival, dovrebbe uscire in Spagna il prossimo autunno, naturalmente se le sale cinematografiche saranno nuovamente agibili. Al momento, dunque, è impossibile prevedere quando il film arriverà nel resto del mondo.

Rifkin’s Festival segnerà anche la quarta collaborazione tra Woody Allen e il direttore della fotografia tre volte premio Oscar Vittorio Storaro, dopo Café Society, La ruota delle meraviglie e Un giorno di pioggia a New York

Fonte: Deadline