Lanterna Verde

Prima di vestire i panni di Deadpool nell’omonimo cinecomic, Ryan Reynolds ha interpretato un altro celebre personaggio dei fumetti sul grande schermo, ossia Lanterna Verde. All’epoca della sua uscita in sala (2011), il film venne accolto in maniera negativa tanto dalla critica quanto dal pubblico, e a quanto pare lo stesso Reynolds non avrebbe una grande opinione della pellicola a cui ha preso parte.

 

Il film è diretto da Martin Campbell (Casino Royale) e annovera nel cast, oltre a Reynolds, anche Mark Strong, Peter Sarsgaard, Taika Waititi, Tim Robbins, Angela Bassett e quella che all’epoca sarebbe diventata poi la futura moglie del protagonista, ossia Blake Lively. A causa dello scorso successo del film, che oltre alle pesanti critiche negative si rivelò anche un flop al botteghino, Ryan Reynolds ha spesso dichiarato di non voler più tornare a lavorare sul personaggio.

Di recente è balzato all’attenzione di ScreenRant un fatto assai curioso, ma forse non così sorprendente se pensiamo a ciò che Reynolds ha sempre sostenuto riguardo al film. Su Twitter, infatti, un utente che probabilmente non ha mai visto il film, gli ha chiesto se valesse la pena noleggiarlo su Apple TV. La risposta dell’attore è stato un succo: “Scappa.”

Per quanto riguarda il futuro cinematografico di Lanterna Verde, sono anni che si parla di un possibile reboot dedicato al Corpo delle Lanterne Verdi che sarebbe stato affidato a Geoff Johns. Al momento, però, i dettagli sul progetto sono decisamente scarsi.

LEGGI ANCHE – Ryan Reynolds per l’adattamento Netflix di Dragon’s Lair

- Pubblicità -