Il film di Star Trek ad opera di Quentin Tarantino – che probabilmente non vedremo mai! – avrebbe caratterizzato in maniera preponderante il personaggio del Capitano Kirk. Nonostante l’annuncio del progetto circa tre anni fa, sembra che da allora siano stati fatti pochi passi in avanti sul potenziale film, nonostante fosse stata scritta una trattazione completa.

Come dimostrato dal suo ultimo film, C’era una volta a Hollywood, la conoscenza e la passione di Tarantino nel ricreare accuratamente la cultura pop degli anni ’60 è considerevolmente vasta. Quindi, quando è stato originariamente annunciato che avrebbe diretto un film di Star Trek, che ha avuto origine proprio negli anni ’60, i fan della serie si sono entusiasmati, con il progetto che ha ottenuto il sostegno anche dei membri del cast dell’attuale iterazione cinematografica.

Quando lo sceneggiatore Mark L. Smith è stato assunto per occuparsi della script a causa degli impegni di Tarantino con C’era una volta a Hollywood, è diventato chiaro che entrambi erano fan del personaggio del Capitano Kirk, interpretato da William Shatner nella serie originale degli anni ’60. Subito dopo l’annuncio del progetto, Shatner ha effettivamente espresso interesse ad apparire nel film. Sebbene Kirk sia apparso sullo schermo grazie ad un paio di diverse iterazioni, l’ultima è quella interpretata da Chris Pine nella nuova trilogia reboot inaugurata da J.J. Abrams, ma a quanto pare la rappresentazione di Smith e Tarantino avrebbe giocato con l’idea del personaggio in modi diversi. 

Anche se probabilmente lo Star Trek di Quentin Tarantino non verrà mai realizzato, i fan sono ancora curiosi di sapere come sarebbe potuto essere il film. In un’intervista con SFX, lo sceneggiatore Mark L. Smith ha spiegato che lui e Tarantino si sono divertiti molto a lavorare su alcune idee per la storia che coinvolgevano proprio il Capitano Kirk.

“Amo Picard. E Kirk è sempre molto divertente. Tarantino e io ci siamo divertiti davvero tanto con lui. Sapete, Kirk è praticamente William Shatner. Non sei realmente sicuro di chi sia chi, quindi può fare affidamento su questa cosa! Perché anche se vedi Chris Pine che interpreta Kirk, è come se stesse interpretando anche un po’ William Shatner.”

Il futuro della saga di Star Trek

Al momento il futuro della saga cinematografica di Star Trek è incerto. Non è noto se il tanto chiacchierato Star Trek 4 con Chris Pine e Chris Hemsworth accadrà mai, progetto che avrebbe sicuramente portato avanti la linea temporale di Kelvin. Non è chiaro nemmeno se lo Star Trek di Tarantino sarebbe stato ambientato in questa timeline, nella timeline originale di Prime, o se sarebbe stato totalmente autonomo. Dato che sarebbe stato distribuito dalla Paramount, è possibile che lo studio avrebbe richiesto una qualche forma di continuity, soprattutto considerando il coinvolgimento di Abrams nel progetto.