Star Wars: L'Ascesa Star Wars: L'Ascesa di Skywalker recensione

Harrison Ford è rimasto sorpreso tanto quanto i fan in merito all’apparizione finale di Han Solo in Star Wars: L’ascesa di Skywalker di J.J. Abrams. Per molti, la morte del personaggio avvenuta ne Il Risveglio della Forza aveva segnato davvero l’ultima apparizione dell’iconico trafficante: eppure, nonostante Han non sia apparso ne Gli Ultimi Jedi, quando ad Abrams è stato affidato il compito di scrivere e dirigere il capitolo finale della saga degli Skywalker, probabilmnete il regista aveva una visione diversa in merito all’arco narrativo del personaggio.

 

Ne L’Ascesa di Skywalker, infatti, abbiamo visto Han Solo fare brevemente ritorno per aiutare il figlio Ben Solo ad intraprendere il suo percorso di redenzione. In una recente intervista con USA Today, Harrison Ford ha parlato proprio del suo scioccante ritorno in Episodio IX, rivelando di essere stato sorpreso tanto quanto i fan dopo aver appreso del ritorno di Solo nel film. Queste le sue parole:

“Quando J.J. mi ha chiesto di farlo, ho risposto: ‘Stai scherzando? Sono morto!’. Allora lui ha risposto: ‘Più o meno morto. Puoi farlo’. All’epoca non aveva ancora scritto niente. Ma mi disse: ‘Sarà incredibile’. Così gli ho detto che andava bene. Se J.J. ti chiedesse di fare qualcosa, probabilmente la faresti anche tu. È un ragazzo veramente persuasivo.”

L’attore ha poi aggiunto di aver accettato anche perché quella scena avrebbe aiutato la storia di Ben ad andare avanti e che l’opportunità di girare ancora una volta con Adam Driver era per lui un’occasione incredibile. In seguito all’uscita del film, moltissimi fan si sono chiesti se il personaggio di Han Solo abbia fatto ritorno sotto forma di Fantasma di Forza o se sia stato soltanto una proiezione della mente di Kylo Ren. A tal proposito, Ford ha dichiarato: “Un Fantasma di Forza? Non so neanche cosa sia un Fantasma di Forza. Non ho un’idea esplicativa su cosa sia un Fantasma di Forza. E non mi interessa!”

LEGGI ANCHE – Star Wars: svelata la prima scelta per il personaggio di Rose Tico

Lucasfilm e il regista J.J. Abrams uniscono ancora una volta le forze per condurre gli spettatori in un epico viaggio verso una galassia lontana lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, l’avvincente conclusione dell’iconica saga degli Skywalker, in cui nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia finale per la libertà.

Il cast del film comprende Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong’o, Keri Russell, Joonas Suotamo, Kelly Marie Tran, con Ian McDiarmid Billy Dee Williams.

Diretto da J.J. Abrams e prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan, Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è scritto da J.J. Abrams e Chris Terrio, mentre Callum Greene, Tommy Gormley e Jason McGatlin sono i produttori esecutivi.