spider-man: far from home

Alla premiere mondiale di Onward – Oltre la magia, il nuovo film Disney/Pixar che arriverà nelle nostre sale il prossimo 5 marzo, ha partecipato anche Bob Iger, CEO della Disney. Il film originale vede la partecipazione di Chris Pratt e Tom Holland in qualità di doppiatori: entrambi gli attori fanno parte del MCU, nelle vesti rispettivamente di Peter Quill/Star-Lord e Peter Parker/Spider-Man.

 
 

In seguito alla premiere, Iger ha voluto ironizzare sul fatto che l’Uomo Ragno di Holland sia “rimasto” all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel dopo il nuovo accordo raggiunto da Sony e Disney per i diritti di sfruttamento del personaggio. Attraverso il suo profilo Twitter ufficiale, infatti, Iger ha condiviso due scatti sul red carpet del film in cui lo vediamo in compagnia proprio di Pratt e Holland.

Nella didascalia che ha accompagnato le foto, ha scritto: “La prima di ieri sera dell’ultimo film Pixar, Onward, mi ha dato la possibilità di vedere gli amici dei Marvel Studios Chris Pratt e Tom Holland. Tom mi deve una ‘pinta’ per aver salvato Spider-Man!” 

Le parole di Bob Iger fanno probabilmente riferimento alle passate dichiarazioni dello stesso Tom Holland, il quale aveva racconta che, proprio durante una telefonata con il boss Disney in merito al nuovo accordo con la Sony, era seduto in un bar, con la sua famiglia, ed era ubriaco!

LEGGI ANCHE – Tom Holland preferirebbe far tornare in vita Tony Stark al posto di zio Ben

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.