Tom Holland Spider-Man: homecoming

Tom Holland è al momento impegnato nelle riprese di Uncharted, ma sappiamo che il prossimo anno tornerà ad essere l’amichevole Spider-Man di quartiere, per la sua terza avventura da solista, avventura che parte da presupposti molto molto interessanti, dato il finale apertissimo di Spider-Man: Far From Home.

 

Di recente, Tom Holland ha deciso di ricordare il suo primo film da Spider-Man, Homecoming, in un nuovo video di Instagram. Un Holland molto annoiato ha guardato Homecoming nel suo giorno libero dalle riprese di Uncharted, cosa che lo ha portato a condividere con i fan la sua acrobazia preferita dal film. Nel film, Peter entra nella sua camera da letto attraverso la finestra e striscia sul soffitto. Come ha spiegato Holland nel video, c’è un ingegnoso effetto di CGI nella scena, quando Spidey tiene una mano attaccata al soffitto mentre chiude la porta con l’altra. Holland inizia a spiegare la scena per circa 2 minuti nel video, che si può vedere in basso.

Spider-Man 3: 10 cose da sapere sul possibile villain Kraven il Cacciatore

CORRELATE: 

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.