ghostbusters: legacy

In occasione del panel della Sony al CinemaCon di questa settimana, ai presenti è stata data l’opportunità di vedere l’attesissimo Ghostbusters: Legacy e le prime reazioni al film di Jason Reitman, emerse online in seguito alla visione, sono estremamente positive.

Secondo i più, il vero merito di Reitman, figlio di Ivan, regista dei primi due Ghostbusters originali degli anni ’80, è quello di aver utilizzato il sentimento di nostalgia nei confronti del franchise nel modo giusto, confezionando un film ricco di easter egg e di richiami all’originale senza stravolgerlo in alcun modo. Di seguito alcune delle reazioni dei giornalisti affidate a Twitter.

Jason Guerrasio, This Is Insider: “Ghostbusters: Legacy… Wow! Non mi aspettavo un film così pieno di emozioni. Ha quell’atmosfera tipica dei film di Spielberg dedicati all’infanzia. Jason Reitman è riuscito a rimanere fedele all’originale.”

Kaitlyn Booth, Bleeding Cool: “Ghostbusters: Legacy è davvero grandioso. Non sono mai stata una grande fan del franchise, eppure mi sono divertita moltissimo anche senza cogliere tutti i vari riferimenti. C’è un sacco di cuore nel film e, soprattutto, c’è un grande cast. I fan vecchi e nuovi lo adoreranno. Rimanete dopo i titoli di coda!”

Austin Putnam, Flick Direct: “Ho appena visto Ghostbusters: Legacy. Sembra che Jason Reitman, mentre realizzava da solo questo grande film della saga, abbia scritto una lettera d’amore a suo padre e a sua figlia.”

James Preston Poole, Full Circle: “Ho visto Ghostbusters: Legacy, ma non posso ancora recensirlo. Posso dire, però, che si tratta del miglior film della saga. Punto. Scritto magnificamente, non esagera mai con l’effetto nostalgia e racconta una storia come forse neanche l’originale avrebbe potuto fare. Un trionfo su tutta la linea.”

Jeffrey Harris, 411 Mania: “Sì, ho visto Ghostbusters: Legacy al CinemaCon. E sì, confermo che il film è ottimo. E sì, confermo anche che è il ‘vero’ sequel che i fan stavamo aspettando. Ci sono molti rimandi. È un omaggio nostalgico al franchise.”

Germain Lussier, Slashfilm: “Ghostbusters: Legacy è il sequel che i fan stavano aspettando da decenni, nel bene e nel male. Ci sono grandi personaggi, un sacco di sorprese, la giusta dose di divertimento e anche il giusto effetto nostalgia. Mi è piaciuto veramente tanto.”

Tutto quello che sappiamo su Ghostbusters: Legacy

Ghostbusters: Legacy, diretto da Jason Reitman e prodotto da Ivan Reitman, è il nuovo capitolo della saga originale Ghostbusters. Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno. Ghostbusters: Legacy è scritto da Jason Reitman & Gil Kenan.

A più di trent’anni dall’uscita nelle sale dell’iconico Ghostbusters, il cast originale, composto da Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts di nuovo insieme per ridar vita a una delle saghe cinematografiche più amate della storia. Diretto da Jason Reitman, il film sarà nelle sale italiane dall’11 novembre prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Tra i protagonisti anche Mckenna Grace, Finn Wolfhard, Carrie Coon e Paul Rudd.