Ridley Scott 01
Foto di Luigi de Pompeis © Cinefilos.it

Ridley Scott ha riservato una risposta colorita per un giornalista che ha cercato di complimentarsi con il regista per l’accuratezza storica di The Last Duel definendolo più realistico dei precedenti film del regista.

 
 

The Last Duel è arrivato esclusivamente nei cinema dopo aver debuttato in festival cinematografici selezionati, con una prima mondiale a Venezia. Ha ottenuto recensioni generalmente positive, con molti che hanno elogiato l’approccio visivo di Ridley Scott al racconto medievale.

The Last Duel, recensione del film di Ridley Scott

Scott è noto per essere protettivo nei confronti dei suoi film e The Last Duel non fa eccezione. Il regista ha recentemente parlato con il giornalista russo Anton Vladimirovich Dolin di questo film, e quando Dolin ha cercato di complimentarsi, Scott è stato un po’ troppo schietto. Il giornalista ha iniziato a dire che The Last Duel è più realistico di alcuni dei precedenti film di Scott, in particolare citando Le Crociate e Robin Hood, con l’intenzione di fare un elogio al film. Ma la risposta di Scott è stata rapida e forse inaspettata: “Signore, vaffanculo. Vaffanculo. Grazie mille. Vaffanculo. Vai a farti fottere, signore. Avanti.”

Non basta dire a un padre che uno solo dei suoi figli è buono e bravo, a discapito degli altri, soprattutto se il padre in questione è molto protettivo! E ora Dolin lo sa bene.

Diretto da Ridley Scott, The Last Duel è un’appassionante storia di tradimento e vendetta che racconta la brutalità e l’oppressione femminile nella Francia del XIV secolo ed è uscito in Italia il 14 ottobre. Ora è disponibile su Disney+. Targato 20th Century Studios, il film storico vede protagonisti il vincitore dell’Oscar Matt Damon e il due volte candidato all’Academy Award Adam Driver nei panni di due uomini, entrambi nobili di nascita, che devono affrontarsi in un duello all’ultimo sangue per risolvere i propri rancori. The Last Duel vede nel cast anche la vincitrice dell’Emmy Jodie Comer e il vincitore di due Premi Oscar Ben Affleck.