Spider-Man: Accross the Spider-verse – Part One, chi è la variante Spider-Man 2099?

213

Sony ha diffuso un first look per Spider-Man: Accross the Spider-verse – Part One, in cui, oltre a Miles e Gwen, vediamo anche una nuova variante del ragno nota come Spider-Man 2099 (che avevamo già visto nella scena post credits di Spider-Man: Un Nuovo Universo).

Il primo film ha rivelato la storia delle origini di Miles Morales mentre veniva coinvolto in un più grande multiverso di Spider-people, e ora non sorprende che il film abbia un sequel (due in realtà). Sembra inoltre che Miguel O’Hara, ovvero Spider-Man 2099, avrà un ruolo più importante da interpretare dopo la sua citata misteriosa apparizione nella scena post-credits.

Mentre nel primo film Miles Morales (Shameik Moore) ha combattuto per riportare i suoi nuovi alleati a casa nelle loro rispettive realtà, sembra che ci sarà una nuova avventura all’orizzonte con il ritorno di Spider-Gwen (Hailee Steinfeld). Facendo visita a Miles nella sua stanza, nel video proposto, sembra che Gwen stia cercando di riconnettersi con lui mentre ha bisogno del suo aiuto con qualche nuovo problema multiversale (nonostante Miles apparentemente sia a terra).

L’Uomo Ragno di Miles volerà presto attraverso il multiverso, lasciando per la prima volta la sua realtà. Ma dopo la prima parte del trailer, lo Spider-Man di Brooklyn viene sorprendentemente attaccato da un diverso Spider-Man, Spider-Man 2099, la nuova variante i cui obiettivi rimangono sconosciuti. Ma conosciamo meglio Mighuel O’Hara, ovvero il misterioso Spider-Man 2099 che vedremo presto in azione.

3Spider-Man 2099, poteri e abilità

Nei fumetti Marvel, Miguel O’Hara, alias Spider-Man 2099, è stato creato nel 1992 da Peter David e Rick Leonardi. Raffigurato come l’Uomo Ragno di domani, questa variante che debutterà presto in Spider-Man: Accross the Spider-verse – Part One vive in una realtà ambientata nel 2099. Proteggendo la città di Nueva York, Miguel lavora per combattere contro una società corrotta conosciuta come Alchemax mentre continua a raccogliere sempre più consensi in città. Tuttavia, Alechemax è il luogo in cui Miguel ha ottenuto i suoi poteri quando i suoi geni sono stati fusi con la forza con il DNA di un ragno, rendendolo ragno al 50%.

Con artigli sui piedi e sulle mani, Miguel è in grado di attaccarsi e arrampicarsi sui muri proprio come farebbe un ragno. Ha anche sviluppato artigli più grandi sugli avambracci. Inoltre, le ragnatele di Spider-Man 2099 sono organiche e fuoriescono dai suoi polsi, non diversamente da quelle dello Spider-Man di Tobey Maguire dalla trilogia diretta da Sam Raimi. Ha anche delle zanne che gli permettono di paralizzare i suoi nemici con un veleno non letale.

Gli ultimi anni hanno visto lo Spider-Man 2099 di Miguel O’Hara diventare un personaggio importante negli eventi dello Spider-Verse Marvel, oltre a diventare un eroe dell’Era Eroica, l’era moderna dell’Universo Marvel. In quanto tale, ha senso che sia stato scelto per avere un ruolo significativo in Spider-Man: Accross the Spider-verse – Part One, forse diventando una variante primaria di Spider-Man che aiuta Miles Morales a navigare nel multiverso.

Indietro