the falcon and the winter soldier

Persino i Marvel Studios non sono stati immuni dall’influenza che la pandemia di Covid-19 ha avuto sulle produzioni in tutto il mondo. Come sappiamo, infatti, la produzione di The Falcon and the Winter Soldier è stata prima interrotta e poi posticipata proprio a causa dell’emergenza sanitaria (ricordiamo che nei piani originali della Marvel, la serie avrebbe dovuto debuttare prima di WandaVision). 

Lo scorso anno, proprio sulla scia di questo stravolgimento, sono iniziate a circolare diverse voci secondo cui le riprese aggiuntive della serie erano servite anche per rimuovere dallo show una storyline che aveva a che fare con una pandemia mondiale e che, probabilmente, i Marvel Studios non ritenevano più adatta considerato ciò che il mondo reale stava vivendo a causa del Coronavirus.

Ora, in occasione del podcast “Fade to Black” di Amon Warmann, lo showrunner di The Falcon and the Winter Soldier, Malcolm Spellman, ha confermato che effettivamente una storyline è stata tagliata dalla serie, ma ha negato che fosse collegata ad una pandemia. Tuttavia, spera che quella “trama perduta” possa essere ancora usata in futuro, magari in una serie a fumetti.

“Mi è stato detto che devo smetterla di parlare di questa storyline tagliata dalla serie”, ha detto Spellman. “Ma la verità è che l’adoravo e sì, posso confermare che non aveva nulla a che fare con una pandemia. Voglio vedere se possiamo convincere alcuni degli autori a farci un romanzo… anche perché sono convinto che persino Kevin Feige adorava quella storia. Tuttavia, mi è stato detto di smetterla di parlarne.”

Isaiah Bradley legato ai tagli alla storia di The Falcon and the Winter Soldier?

È difficile riuscire a immaginare cosa avrebbe trattato la storyline tagliata da The Falcon and the Winter Soldier. Tuttavia, non possiamo fare a meno di chiederci se poteva in qualche modo avere dei legami con Isaiah Bradley, dal momento che il passato del personaggio è stato solo menzionato nella serie, senza mai essere davvero mostrato.

Ricordiamo che Malcolm Spellman è stato incaricato, insieme a Dalan Musson, di scrivere la sceneggiatura di Captain America 4, il nuovo capitolo del franchise dedicato al Vendicatore a stelle e strisce che, quasi sicuramente, avrà come protagonista Anthony Mackie. Al momento sul film non ci sono ulteriori dettagli.