Tomb Raider

In una recente intervista con Collider, il premio Oscar Alicia Vikander ha confermato che l’annunciato sequel di Tomb Raider non ha ancora ricevuto il via libera ufficiale, ma che nonostante ciò il nuovo film è ancora in fase di sviluppo.

Ad oggi, le sole informazioni in nostro possesso circa il sequel sono che, oltre al ritorno di Vikander nei panni di Lara Croft, la regia e la sceneggiatura sono state affidate a Misha Green, nota per aver ideato la serie Lovecraft Country – La terra dei demoni, basata sull’omonimo romanzo di Matt Ruff e prodotta da J.J. Abrams e Jordan Peele.

Nel corso dell’intervista, Alicia Vikander ha spiegato che la pandemia ha rallentato i lavori sul sequel e che, tecnicamente, il progetto non ha ancora ricevuto il via libera ufficiale. Tuttavia, l’attrice sembra entusiasta all’idea di tornare nei panni dell’iconica archeologa, dal momento che la sua speranza è quella di riuscire, prima o poi, a iniziare a girare il film.

“Prima del Covid, avrei detto di sì. Ora penso che sia ancora un sì”, ha spiegato l’attrice in merito allo stato del sequel. “Manca ancora il via libera, ma stanno lavorando sulla sceneggiatura e penso che tutti siano eccitati all’idea. Mi piacerebbe molto rivisitare Lara. Ora che il mondo è di nuovo operativo e che la sceneggiatura è in fase di scrittura, non vedo l’ora di poter leggere qualcosa, spero il prima possibile.”

Tomb Raider 2 rappresenterà il debutto di Green alla regia di un lungometraggio. La regista e sceneggiatrice aveva confermato il suo coinvolgimento nel progetto attraverso il suo profilo Twitter ufficiale. Green sostituirà Ben Wheatley, regista di High-Rise, Free Fire e del più recente Rebecca, che inizialmente era stato collegato al sequel e che invece sarà impegnato con la regia di un altro seguito, quello di Shark – Il primo squalo con Jason Statham.

Di cosa parlerà il sequel di Tomb Raider?

In merito alla trama del sequel, ad oggi sappiamo davvero poco riguardo la direzione delle prossime avventure di Lara Croft al cinema. Vi ricordiamo che il film del 2018 si era chiuso con un cliffhanger, quindi aspettiamoci il ritorno della protagonista contro l’oscura organizzazione Trinity che si è infiltrata nella Croft Holdings, l’azienda di famiglia lasciatole in eredità dal padre.