TÁR
- Pubblicità -

Il New York Film Critics Circle, uno dei primi gruppi di critici a valutare la stagione dei premi, ha annunciato i suoi vincitori venerdì mattina con Tár di Todd Field di Focus Features che si è aggiudicato il primo premio per il miglior film. A24 ha portato a casa 4 premi, prima tra tutte le case di produzione. Celebrando il suo 88° anno, l’East Coast org è composta da più di 50 giornalisti di pubblicazioni come Time e Variety.

 
 

Ecco la lista di tutti i vincitori del New York Film Critics Circle

Best Film: “Tár” (Focus Features)

Best Director: S. S. Rajamouli, “RRR” (Variance Films)

Best Actor: Colin Farrell, “Gli Spiriti dell’Isola” (Searchlight Pictures) e “After Yang” (A24)

Best Actress: Cate Blanchett, “Tár” (Focus Features)

Best Supporting Actor: Ke Huy Quan, “Everything Everywhere All at Once” (A24)

Best Supporting Actress: Keke Palmer, “Nope” (Universal Pictures)

Best Screenplay: “Gli Spiriti dell’Isola” (Searchlight Pictures) – Martin McDonagh

Best Animated Film:Marcel the Shell with Shoes On” (A24)

Best Cinematography: “Top Gun: Maverick” (Paramount Pictures) – Claudio Miranda

Best First Film: “Aftersun” (A24) – Charlotte Well

Best International: “EO” (Poland)

Best Non-Fiction Film: “All the Beauty and the Bloodshed” (Neon)

Special mention: Il NYFCC assegna premi in denaro a due studenti che si occupano di critica cinematografica/giornalismo che frequentano il college nella regione. I vincitori di quest’anno sono Undergraduate, Nico Pedrero-Setzer e Graduate, Greg Nussen.

Special Award 1: Jake Perlin, curatore, distributore ed editore, in riconoscimento dei suoi indispensabili contributi alla cultura cinematografica.

Special Award 2: dGenerate Films, per il loro inestimabile lavoro nel portare film indipendenti dalla Cina a un pubblico più vasto.

Special Award 3: Jafar Panahi, per il suo ostinato coraggio come artista e per l’umanità e la bellezza di un corpus di opere create nelle circostanze più opprimenti.

- Pubblicità -