Power Rangers netflix
- Pubblicità -

C’è un’enorme quantità di anticipazione sull’imminente riavvio di Power Rangers firmato Netflix, in particolare perché il servizio di streaming sembra avere piani molto grossi per il franchise. Sappiamo che un film e una serie TV sono attualmente in lavorazione e con  il creatore e regista di End of the F***ing World Jonathan Entwistle alla guida di questo nuovo universo cinematografico dei Power Rangers insieme a Jenny Klein (The WitcherJessica Jones), e sembra che questi personaggi sono in buone mani. Si spera che ciò significhi che eviteremo una ripetizione di quel deludente riavvio del 2017

Ora, alcuni nuovi dettagli su cosa aspettarsi su questo franchise sono trapelati online, e siamo sicuri che questi nuovi dettagli ci renderà ancora più in trepida attesa di saperne di più sul futuro dei Power Rangers.

Cosa aspettarci dai nuovi Power Rangers? 

Come puoi vedere di seguito, la stessa squadra apparirà nel film e nella serie TV, mentre questi Rangers saranno nuovi personaggi e non la squadra di Mighty Morphin Power Rangers. Dal punto dei vista dei toni, sembra che Netflix metterà da parte la voglia di trovare un approccio più serio a questa proprietà, con una forma serializzata di narrazione simile alla maggior parte degli spettacoli in streaming.

Gli Zords sembrano destinati ad essere usati con parsimonia, mentre è probabile che anche il Giappone sia molto presente. Sembra anche che stiamo ricevendo di nuovo nuove interpretazioni su Zordon e Alpha, quindi incrociamo le dita ma i fan potrebbero avere molto di più di quello visto al cinema cinque anni faIl 2023, ovviamente, segnerà il 30° anniversario del franchise dei Power Rangers. All’inizio di quest’anno, è stato riferito che Hasbro vuole che il cast di Mighty Morphin Power Rangers torni per festeggiarlo, anche se non prevediamo che i loro ritorni siano necessariamente collegati a ciò che Netflix ha pianificato in quanto ci sono, ovviamente, altri programmi TV con questi personaggi. Che dire, pre premesse sono buone, dunque non resta che aspettare ulteriori sviluppi!

- Pubblicità -