Resurrection: il sequel de La Passione di Cristo ha una data di inizio della produzione

-

Secondo World of Reel, la produzione del sequel di La Passione di Cristo di Mel Gibson,, intitolato Resurrection, a lungo in sviluppo, dovrebbe iniziare il prossimo anno la lavorazione. Secondo il sito precisamente a gennaio e avverrà  dopo quasi due decenni dall’uscita nelle sale del primo capitolo.

Resurrection sarà ancora una volta diretto da Mel Gibson. Si prevede che il sequel vedrà Jim Caviezel riprendere il ruolo di Gesù, la cui miracolosa resurrezione sarà al centro del prossimo capitolo. Il regista premio Oscar Mel Gibson ha recentemente parlato del progetto, scherzando sul fatto di aver co-scritto due diverse sceneggiature. Ha descritto una di queste sceneggiature come “un viaggio acido” che porterà il pubblico in “altri regni”. Al momento non è chiaro quale delle due sceneggiature Gibson sceglierà.

La Passione di Cristo raffigurava gli ultimi giorni della vita di Gesù Cristo e la sua crocifissione. Oltre a Caviezel, ha interpretato Maia Morgenstern nel ruolo di Maria, Monica Bellucci nel ruolo di Maria Maddalena, Francesco De Vito nel ruolo di Pietro, Luca Lionello nel ruolo di Giuda e altri ancora. Il film ha incassato 612 milioni di dollari con un budget di 30 milioni di dollari, diventando un enorme successo finanziario. L’accoglienza della critica è stata mista, con i critici divisi sulla brutale rappresentazione della crocifissione e alcuni che hanno accusato il film di essere antisemita.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -