Avengers 5: il film potrebbe essere riscritto come opera a sé stante

-

Ci sono ancora molti dubbi e misteri riguardo Avengers 5 e ciò che potrà rappresentare all’interno del MCU e della Saga del Multiverso. Sono però frequenti i rumor che cercano di offrire qualche indizio in più a riguardo. Ora, l’insider Daniel Richtman riporta di aver sentito dire che Avengers 5 (ex Avengers: The Kang Dynasty) potrebbe essere rinnovato per essere riscritto come film stand-alone e che Avengers: Secret Wars potrebbe invece esser diviso in due film. Naturalmente al momento non c’è certezza di ciò e come sempre non resta che attendere comunicazioni ufficiali da parte dei Marvel Studios. Di certo, le possibilità che il quinto film degli Avengers avrà un volto del tutto diverso da quello inizialmente previsto continuano ad aumentare.

Avengers 5 e Avengers: Secret Wars, cosa sta succedendo ai due sequel?

Con il CEO della Disney Bob Iger che spinge affinché i Marvel Studios riprendano a dare importanza alla qualità rispetto alla quantità, si teme che non ci sia più abbastanza tempo per costruire in modo efficace le storie che devono essere raccontate in Avengers 5 Avengers: Secret Wars. Poi, c’è il fatto che il nuovo grande cattivo della Saga del Multiverso, Kang, sarebbe stato messo da parte.

Secondo lo scooper Daniel Richtman, indipendentemente dai cambiamenti apportati dietro le quinte, entrambi i prossimi film sugli Avengers rimangono sulla buona strada per essere distribuiti come previsto nel 2026 e nel 2027. Scommetteremmo sul fatto che i Marvel Studios non abbiano molta voce in capitolo sui potenziali ritardi perché la Disney ha bisogno di successi garantiti al botteghino e un evento in due parti come Secret Wars potrebbe risolvere le recenti difficoltà sia loro che del MCU.

Tuttavia, nessuno dei prossimi film degli Avengers ha un regista dopo che il regista di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, Destin Daniel Cretton, si è dimesso dal quinto capitolo l’anno scorso. Anche la dinastia Kang ha perso il titolo e lo sceneggiatore Jeff Loveness in seguito alla scarsa prestazione di Ant-Man and The Wasp: Quantumania e ai problemi legali di Jonathan Majors.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -