Christopher Nolan vuole davvero fare un film dell’orrore

Christopher Nolan

Christopher Nolan, regista dell’acclamato Oppenheimer in odore di Oscar, vorrebbe fare un film horror, ma secondo il regista londinese non è ancora riuscito a trovare l’idea perfetta che potrebbe spingerlo a mettere in cantiere l’incursione nel genere

 

Christopher Nolan affascinato dal genere horror

Ieri Christopher Nolan è intervenuto a un evento del BFI a Londra e un membro del pubblico gli ha chiesto se avrebbe mai preso in considerazione l’idea di fare un film horror, rispondendo brevemente: “Mi piacerebbe fare un film horror. Ma credo che un buon film horror richieda un’idea davvero eccezionale. E queste sono poche e lontane tra loro. Quindi non ho trovato una storia che si presti a questo“.

Ma Christopher Nolan non si è fermato qui e ha approfondito ciò che trova affascinante del genere. “Ma penso che sia un genere molto interessante dal punto di vista cinematografico“, ha detto Nolan. “È anche uno dei pochi generi in cui gli studios realizzano molti di questi film, e sono film che hanno molta cupezza, molta astrazione. Hanno molte delle qualità che Hollywood è generalmente molto restia a inserire nei film, ma questo è un genere in cui è consentito“.

Christopher Nolan ha anche ammesso che Oppenheimer ha degli elementi horror, perché pensa che “siano appropriati al soggetto“.

Nella sua carriera, Christopher Nolan si è già dilettato con elementi horror prima di Oppenheimer, senza però dedicarsi completamente a questo genere. Le sequenze dello Spaventapasseri di Batman Begins ne sono certamente un esempio.

- Pubblicità -