Monsters High: Akiva Goldsman al lavoro sul live action

-

Lo sceneggiatore e produttore premio Oscar Akiva Goldsman e la sua Weed Road stanno collaborando con Mattel, Inc. e Universal Pictures per sviluppare un film cinematografico live-action basato sul franchise multimediale di Monsters High. Goldsman è coinvolto solo in veste di produttore.

Presentato per la prima volta tramite una linea di bambole nel 2010, Monster High è incentrato su una scuola superiore immaginaria frequentata dai figli adolescenti di famosi mostri. Questi personaggi, come Draculaura (figlia di Dracula), Frankie Stein (figlia del mostro di Frankenstein), Clawdeen Wolf (figlia del lupo mannaro) e Cleo de Nile (figlia della Mummia), sono progettati per riflettere la diversa e unica prole di classiche figure di mostri. Ognuno porta la propria personalità, stile e background nell’universo di Monster High, creando un ricco arazzo di eredità mostruosa e dramma scolastico.

barbie margot robbieOltre alle bambole, Monster High si è finora espanso in varie forme di media, tra cui serie web animate, speciali TV, film e libri. Il franchise incoraggia il suo pubblico ad abbracciare le proprie qualità e differenze uniche, proprio come fanno i personaggi nel loro mondo.

Il presidente della Mattel Films Robbie Brenner e Goldsman fungeranno da produttori del film Monster High, con Kevin McKeon e Arturo Thur De Koos che supervisioneranno il progetto per Mattel, insieme a Greg Lessans per Weed Road. Lexi Barta, vicepresidente senior della produzione della Universal Pictures, e il direttore creativo dello sviluppo della produzione Jacqueline Garell stanno supervisionando il progetto per lo studio.

Brenner di Mattel Films ha dichiarato: “Monster High aiuta i fan a scoprire la grande bellezza dell’essere fedeli a se stessi e celebra la sensibilità unica al centro di ciò che siamo come individui. Siamo orgogliosi di collaborare con Universal Pictures e il brillante Akiva Goldsman per portare questo importante messaggio al pubblico di tutto il mondo”.

Goldsman, che è anche produttore del prossimo film della Mattel Films, Major Matt Mason con Tom Hanks, ha aggiunto: “Sono rimasto affascinato da Monster High da quando le mie figlie erano ossessionate dalle bambole da piccole. Sono entusiasta di unire ancora una volta le forze con Robbie Brenner e i nostri amici di Mattel per contribuire a dare vita a questa proprietà iconica”.

Precedentemente lavorando a film come A Beautiful Mind e Cinderella Man, nonché a serie come The Crowded Room di Apple TV+, Goldsman è anche conosciuto come showrunner di Star Trek: Strange New Worlds, nonché produttore di numerosi film nel blockbuster Paranormal Franchising di attività e prossimi sequel di Constantine e Io sono leggenda.

L’ultimo marchio di casa Mattel ad arrivare al cinema è stato Barbie. Che possa essere un buon auspicio per il prossimo progetto.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -