Rebel Moon: Zack Snyder annuncia le date di uscita e i titoli delle director’s cut

-

Dopo aver visto su Netflix i film Rebel Moon – Parte 1: Figlia del Fuoco (qui la recensione) e Rebel Moon – Parte 2: La sfregiatrice (qui la recensione), gli utenti della piattaforma e fan del regista Zack Snyder attendono ora il rilascio delle promesse director’s cut, che non solo conterranno molto materiale in più rispetto ai due film visti, ma saranno anche vietate ai minori. A quasi due mesi di distanza dal rilascio del secondo dei due film, Snyder ha ora finalmente fatto sapere tramite Twitter quando potremo vedere tali versioni di Rebel Moon: il 2 agosto.

Entrambe le director’s cut verranno dunque rilasciate su Netflix lo stesso giorno ed entrambe presenteranno titoli diversi da quelli finora conosciuti. Il primo capitolo, originariamente intitolato Figlia del Fuoco, sarà ora Chalice of Blood (Calice di Sangue). Il secondo capitolo, precedentemente intitolato La Sfregiatrice, debutterà invece come Curse of Forgiveness (Maledizione del Perdono). Questo dovrebbe aiutare Snyder e Netflix a separare le versioni più lunghe, sanguinose e vietate ai minori da quelle più mainstream già pubblicate.

Non si sa ancora se le due director’s cut di Rebel Moon debutteranno contemporaneamente alle versioni in bianco e nero di cui si vocifera, o se ci sarà un terzo rilascio più avanti nel tempo. Oltre all’annuncio dei titoli e delle date, Zack Snyder ha rilasciato anche alcune nuove immagini promozionali, che si possono vedere nel post di Twitter qui riportato. Non resta a questo punto che attendere il 2 agosto per scoprire cosa hanno in più da offrire queste due nuove versioni, che idealmente doneranno maggior valore a questa epica saga di fantascienza.

Rebel Moon: la sinossi delle director’s cut di Zack Snyder

È Netflix a riportare la sinossi delle due versioni director’s cut: “Approfondite la mitologia e la follia dell’epica saga fantascientifica di Zack Snyder nel mondo ferocemente più sexy e sanguinario di Rebel Moon – Capitolo 1: Chalice of Blood e Rebel Moon – Capitolo 2: Curse of Forgiveness. Nella director’s cut di Snyder, un pacifico insediamento su una luna ai confini dell’universo si trova minacciato dagli eserciti del tirannico reggente Balisarius e Kora (Sofia Boutella), una misteriosa straniera che vive tra gli abitanti del villaggio, diventa la loro migliore speranza di sopravvivenza.

Incaricata di trovare combattenti addestrati che si uniscano a lei per opporsi al Motherworld, Kora mette insieme un piccolo gruppo di guerrieri – outsider, insorti, contadini e orfani di guerra che condividono un comune bisogno di redenzione e vendetta. Mentre l’ombra di un intero Regno si abbatte sulla più improbabile delle lune, si forma un nuovo esercito di eroi“.

LEGGI ANCHE:

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -