Come riportato nelle ultime ore da Entertainment Weekly, anche Julie Andrews figurerà nel cast dell’atteso cinecomic DC Aquaman, in uscita tra poche settimane: a quanto pare l’attrice di Mary Poppins e Tutti insieme appassionatamente ha doppiato il personaggio di Karathen, una creatura mitica sottomarina custode della chiave che servirà ad Arthur Curry per unire Atlantide con la superficie.

 

Volevamo che Karathen avesse la voce di una classica attrice britannica, anche se modificata digitalmente“, ha raccontato al magazine il produttore Peter Safran. “E quando abbiamo scoperto che Julie era interessata e disponibile ed entusiasta, inserirla nel film è stato un gioco da ragazzi. Chi avrebbe mai detto che Aquaman avrebbe avuto la vera Mary Poppins questo Natale?“. Ovviamente Safran fa riferimento all’imminente scontro al box office natalizio tra Il Ritorno di Mary Poppins (sequel con protagonista Emily Blunt) e appunto il cinecomic di James Wan.

Aquaman: il secondo trailer dal New York Comic Con!

Il film è stato diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vede protagonista Jason Momoa. Con lui ci sarà Amber Heard nei panni di Mera, Yahya Abdul-Mateen II, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Ludi Lin e  Willem Dafoe. Il cinecomic arriverà al cinema il 21 Dicembre 2018.

Aquaman è il re dei Sette Mari. Questo sovrano riluttante di Atlantide, bloccato tra il mondo della superficie, costantemente violento contro la vita nel mare e gli Atlantidei che sono in procinto di rivoltarsi, deve occuparsi di proteggere il mondo intero.

Per quanto riguarda Il Ritorno di Mary Poppins, il film arriverà in sala il 19 dicembre 2018 e racconterà di Jane e Michael Banks oramai diventati adulti che, dopo una grave perdita, accolgono in casa Mary Poppins. Attraverso le sue doti magiche, e con l’aiuto del suo amico Jack, Mary aiuterà la famiglia a riscoprire la gioia e il senso di meraviglia che hanno abbandonato le loro vite.

Aquaman, recensione del film con Jason Momoa

La sceneggiatura sarà scritta da David Magee; per quanto riguarda la colonna sonora, importantissima per questo progetto, il candidato al premio Oscar Marc Shaiman si occuperà della composizione, mentre il vincitore del Tony Award Scott Wittman scriverà nuove canzoni originali. A dirigere il film è stato chiamato un esperto di musical, Rob Marshall. L’ambientazione, che nel primo film era di poco precedente alla Prima Guerra Mondiale,

Fonte: EW