the batman

Darren Aronofsky ha dichiarato che il suo progetto di un film su Batman, intitolato Anno Uno, sarebbe stato più grintoso del film realizzato da Christopher Nolan sul Cavaliere Oscuro.

 

Secondo Aronofsky, prima dell’uscita di Batman Begins, lui e Frank Miller, l’autore Batman Anno Uno, avevano collaborato a un paio di copioni. Mentre l’opportunità di un film non si è mai realizzata, Aronofsky non ha dimenticato il progetto e le differenze tra ciò che è stato e ciò che sarebbe potuto essere.

In un’intervista a Empire Podcast, Aronofsky ha espresso il desiderio di dirigere un film di supereroi e di cogliere finalmente la sua occasione, visto che il suo nome è stato associato sia a un film su Wolverine che a Man of Steel, in passato. Ma prima di tutto, ha commentato il suo lavoro al progetto su Batman: “Penso che la versione di Nolan sia esattamente ciò che voleva lo studio. Penso che quello che volevo realizzare io fosse molto più grintoso.”

The Batman: Matt Reeves riavvierà il franchise senza Ben Affleck?

Di fronte alla possibilità di dirigere un film sull’Uomo Pipistrello e il suo L’albero della Vita, il regista ha scelto il secondo progetto: “Probabilmente non ero nel posto giusto, avevo molte storie che volevo raccontare”, ha detto. Aronofsky ha scelto inevitabilmente di raccontare la sua storia. Con questa logica in mente, ha realizzato film che sono, per definizione, unici. Come testimonia Madre!, il suo ultimo film.

Per quanto riguarda invece il prossimo film su Batman, Matt Reeves è stato incaricato dalla Warner Bros di realizzare una nuova avventura con protagonista il Crociato di Gotham, cosa che potrebbe anche non prevedere la partecipazione di Ben Affleck, il Batman attualmente “in carica”.