Hellboy
- Pubblicità -

Ron Perlman ha ammesso di essere ancora un po’ irritato per il prossimo film su Hellboy, che vede protagonista David Harbor nel ruolo principale.

Perlman ha interpretato il personaggio nel film di Guillermo del Toro del 2004 e nel suo sequel del 2008, e ha continuato a insistere perché il regista messicano completasse la trilogia, fino allo scorso anno, quando è stato annunciato il reboot. Il franchise verrà quindi riavviato l’anno prossimo, con Neil Marshall che dirige un film che dovrebbe ispirarsi da vicino al materiale a fumetti di Mike Mignola.

Perlman ha dichiarato alla fine dello scorso anno che vorrebbe evitare di parlare del nuovo film con Harbour, ma adesso si è detto pronto per mettere le cose in chiaro. Parlando con Collider Live, l’attore ha dichiarato che Hellboy rimane un argomento delicato per lui. “Sentivo che dovevamo chiudere la trilogia, per i fan, e c’erano troppe persone che si muovevano in troppe direzioni diverse e non riuscivo proprio a staccarmi dal progetto, quindi se mi chiedi di parlare di Hellboy, adesso, ti dico che è ancora una ferita aperta.”

Hellboy: la prima foto ufficiale di David Harbour

Discutendo la fine del cliffhanger di Hellboy II: The Golden Army e la scioccante rivelazione che la Liz Sherman di Selma Blair era incinta di due gemelli, Perlman ha riaffermato che doveva esserci una trilogia. La sensazione che ha confessato l’attore è stata quella di non essersi sentito all’altezza dopo l’annuncio del riavvio del franchise.

Quando gli è stato chiesto se si fosse sentito come se gli avessero tirato il tappeto da sotto ai piedi, Perlman ha risposto: “Non avrei mai pensato che potesse succedere, ma sapevo che Guillermo aveva un’idea incredibile per come chiudere la trilogia. Sarebbe stato bellissimo per i fan dei primi due film, non solo perché avrebbe realizzato un grande film, ma perché avrebbe chiuso una trilogia così come era stata pensata all’inizio.”

L’attore ha confermato che non ha avuto alcun coinvolgimento nel film di Marshall, e ha anche negato di essere stato un consulente per David Harbour. Perlman ha detto che la cena tra lui e l’attore di Stranger Things è stata organizzata da Patton Oswalt e che Harbor non gli ha telefonato per un consiglio, anche se ha spiegato che sarebbe stato disponibile, se gli avesse chiesto dei consigli.

In arrivo il 12 aprile 2019, Hellboy di Neil Marshall vede David Harbor nei panni di Hellboy, Ian McShane nei panni di Trevor Bruttenholm, Milla Jovovich nei panni di Nimue, Sasha Lane nei panni di Alice Monaghan, Penelope Mitchell nei panni di Ganeida e Daniel Dae Kim nei panni di Ben Daimio.

Fonte: CBR

- Pubblicità -