Il cavaliere oscuro, secondo capitolo della trilogia su Batman di Christopher Nolan, sta per compiere dieci anni. E pensando oggi a quel film tra le cose che potrebbero venire in mente a molti c’è sicuramente la grande musica di Hans Zimmer che, come spesso accade, ha fatto un lavoro ineccepibile sulla colonna sonora. Le note del compositore furono usate anche per il trailer del film, ma uno degli sceneggiatori aveva proposto qualcosa di diverso. Si tratta di Jonathan Nolan, fratello del regista, che per la pubblicità al film aveva pensato ad una musica più popolare: Paint it Black dei Rolling Stones.

L’idea, racconta Jonathan in una recente intervista, fu del tutto bocciata dal fratello: “Sono anni che lavoro al cinema con mio fratello e lui non è stato mai entusiasta all’idea di usare musica popolare nei film. Il risultato della musica che produce con Hans era così bella e costruita appositamente per ogni sequenza che non aveva bisogno di altro aiuto, ma gli ho sempre suggerito qualche tipo di canzone che ascoltavo mentre scrivevo. Per esempio per anni ho provato a convincere Chris ad utilizzare Paint it Black per un trailer dei nostri Batman. È una canzone iconica ma è stata già utilizzata prima, capisco perché l’idea non lo ha interessato.”.

L’intera filmografia di Christopher Nolan, infatti, è fatta di musica completamente originale e utilizzare, anche solo per il trailer, una canzone così popolare avrebbe distolto l’attenzione sulle immagine e sulla bellezza della colonna sonora di Zimmer. Alla fine anche Jonathan l’avrà capito.

FONTE: Cinebook