Lucca Comics & Games 2018: le opere di Alex Ross e Bill Sienkiewicz

284

Grande attesa tra gli appassionati di fumetti e di supereroi per la presenza di alcune tra le opere più belle di Alex Ross e Bill Sienkiewicz alla prossima edizione di Lucca Comics & Games 2018, il grande festival del fumetto e dell’entertainment, che si apre oggi a Lucca. I due autori americani di fama mondiale condivideranno uno spazio espositivo alla kermesse (Padiglione Napoleone, stand Nap249), che sarà certamente preso d’assalto dagli appassionati per vedere dal vivo e magari portare a casa un loro disegno originale, oppure una stampa autografata, o un quadro.

 

Alex Ross, considerato uno dei più importanti autori di fumetto viventi, presenterà a Lucca in anteprima mondiale un’esclusiva litografia firmata di Capitan Marvel, la protagonista del prossimo film che arriverà nelle sale nel marzo 2019, oltre a preziosi disegni originali e stampe di personaggi molto amati come Capitan America, Spider-Man, Black Panther, Superman, Batman e Wonder Woman. Da parte sua, anche Bill Sienkiewicz presenterà diversi pezzi originali, tra cui alcuni dei personaggi che lo hanno reso celebre a livello mondiale, come per esempio Elektra.

“Ross e Sienkiewicz non potevano mancare all’appuntamento con ‘Lucca Comics & Games 2018’ e con il grande pubblico dei collezionisti italiani”, ha dichiarato Sal Abbinanti, che rappresenta i due autori sul mercato internazionale. “Per questa occasione, abbiamo preparato un gran numero di disegni originali, tavole, stampe e quadri, che siamo sicuri entusiasmeranno i tantissimi visitatori della manifestazione. Insieme alle grandi fiere Americane, come per esempio il New York Comic Con e il Comicon di San Diego, Lucca è uno degli eventi imperdibili durante l’anno, e non potevano mancare le opere di due grandi maestri, in attesa che il pubblico italiano possa, un giorno, incontrarli di persona…”, conclude Chris Rupp, dello staff di Alex Ross Art.

Alex Ross

Alex Ross inizia a disegnare e scrivere suoi fumetti all’età di tredici anni e dieci anni più tardi, nel 1994, viene assunto dalla casa editrice Marvel per illustrare i suoi personaggi più iconici nel maxi-evento Marvels. Raggiunta la notorietà grazie al lavoro con i supereroi, Ross torna in seguito a storie proprie, come Uncle Sam, 96 pagine che raccontano il lato più oscuro della storia americana. Anche grazie a questo lavoro, vince ripetutamente il Comic Buyer’s Guide Award for Favorite Painter. Con il suo lavoro, ha anche celebrato il sessantesimo compleanno di Superman, Batman, Capitan Marvel e Wonder Woman. Negli anni più recenti, all’attività prettamente fumettistica Ross ha affiancato altre collaborazioni di alto livello, illustrando poster a tiratura limitata per l’Academy Awards. Nel 2015, Apple gli ha commissionato (è stato il primo artista dopo più di trent’anni) dei lavori a tematica Beatles. A oggi è uno dei più importanti autori di fumetto viventi.

www.alexrossart.com