mulan

Uno dei protagonisti di Rogue One: A Star Wars Story è ufficialmente entrato nel cast di Mulan, nuovo live action targato Disney: si tratta di Donnie Yen, che nel film di Gareth Edwards interpretava il guerriero cieco Chirrut Îmwe. A confermare la notizia è Deadline nelle ultime ore.

 

Nell’adattamento del classico d’animazione l’attore vestirà i panni del comandante Tung, una sorta di mentore e insegnante per la giovane Mulan.

Mulan: l’uscita del live action rinviata al 2020

Contrariamente a quanto annunciato pochi mesi fa, l’uscita nelle sale di Mulan, nuovo live action Disney, è stata posticipata di quasi un anno: il film arriverà infatti non più tra novembre e dicembre 2019 ma il 27 marzo 2020.

Le riprese partiranno nel corso del prossimo anno con Liu Yifei, attrice cinese nota anche come Crystal Liu, che interpreterà l’eroina protagonista.

Dopo MaleficentCenerentola e Il Libro della Giungla, anche Mulan si aggiunge alla lista dei numerosi remake in live-action dei classici d’animazione Disney.

Niki Caro, già regista de La ragazza delle balene, dirigerà il film mentre la sceneggiatura sarà firmata da Elizabeth Martin e Lauren Hynek, mentre alla produzione ci saranno Chris Bender e J.C. Pink. Il produttore esecutivo sarà Bill Kong, che ha lavorato in importanti produzioni per Zhang Yimou e Ang Lee.

Mulan: ecco la protagonista del live action Disney