Star Wars: Gli Ultimi Jedi continua a far discutere, nonostante gli incassi siano stati molto più bassi del Il Risveglio della Forza e i fan non abbiano applaudito al film come accaduto in passato.

 

Il film di Rian Johnson continua a destare domande e richieste di spiegazioni da parte dei fan e durante un’intervista con Empire, il regista soddisfa una delle più grandi curiosità del film, ovvero: perché non ci sono i cavalieri di Ren?

Questo nuovo ordine misterioso è stato annunciato già all’inizio di Star Wars: Il Risveglio della Forza, quando si è cominciato a parlare di Kylo Ren e della sua origine, prima che scoprissimo che era il figlio di Leia e Han Solo.

Tuttavia né nel film di J.J. Abrams né in quello di Johnson, abbiamo avuto la possibilità di scoprire qualcosa in più su questo ordine, che sembra aver sostituito, nell’ordine dell’equilibrio tra Lato Oscuro e Luce, i Sith.

Ecco cosa ha raccontato il regista alla rivista: “Abbiamo un film già pieno e letteralmente non c’era spazio per altri elementi… Credo che avrei potuto utilizzarli al posto dei Pretoriani ma poi mi sarebbe sembrato di sprecarli perché tutte quelle guardie dovevano morire. E se Kylo avesse avuto delle connessioni con loro, avrebbe aggiunto delle complicazioni che non avrebbero certo aiutato quella scena… la verità è che semplicemente non ho visto spazio per loro nel film.”

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, i cameo famosi dell’Episodio VIII

CORRELATI:

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, recensione del film di Rian Johnson

In Star Wars: Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam DriverDaisy RidleyJohn BoyegaOscar IsaacLupita Nyong’oDomhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del ToroLaura Dern Kelly Marie Tran.

Fonte: Empire