Il magnifico poker d’attori che ieri notte è tornato a casa con la statuetta sotto al braccio non poteva essere meglio assortito e di maggiore qualità artistica. Vediamoli insieme nei loro discorsi da Oscar!

 
 

Prima premiata in ordine di tempo, Octavia Spencer ha speso calde lacrime di gioia. E’ stata premiata la sua interpretazione di Minnie Jackson in The Help, in cui la donna è una volitiva e un po’ scontrosa donna di servizio alle prese con una svampita Jessica Chastain e una crudele Bryce Dallas Howard. Octavia ha pianto e ha riso, aggiudicandosi, oltre all’Oscar anche il nostro personale riconoscimento per una delle meglio vestite della serata. Ha ringraziato il prezzemolino Steven Spielberg che ha permesso che il film trovasse distribuzione e le ha permesso di tornare a casa con l’Oscar. Eccola mentre accetta il suo meritato premio:

A seguire ha finalmente ottenuto il suo Oscar Christopher Plummer, l’attore che ha partecipato nella sua 60ennale carriera a pellicole che hanno fatto la storia del cinema. Il suo contegno ha lasciato trasparire una grande emozione che non gli ha impedito di essere straordinariamente divertente e allo stesso tempo romantico. Il suo primo pensiero è stato per la statuetta stessa: “Hai solo due anni in più di me, ma dove sei stato per tutti questi anni della mia vita?“, praticamente geniale! Mentre il secondo e conclusivo pensiero dedicato alla moglie che “merita il nobel per la pace perchè mi soccorre ogni giorno della mia vita“. Non c’è che dire, un uomo d’altri tempi! Eccolo:

Il premio più scontato è stato quello al miglior attore Jean Dujardin. Premiazione elettrizzante per l’affascinante attore francese che ha riso e urlato sul palco del Kodak dichiarando il suo amore per Los Angeles, dopotutto se vai nella città degli angeli e te ne torni in Francia con un Oscar come fai a non amarla? Sorriso assassino e modi ‘francesi’, Jean ha collezionato uno dei 5 Oscar portati a casa da The Artist, film forse sopravvalutato, ma sicuramente trionfatore annunciato della cerimonia. Ecco Dujardin mentre accetta il suo primo Oscar:

Infine veniamo a lei. Meryl Streep. 17 nomination, 3 Oscar portati a casa, Meryl è stata la vera sopresa dei premi di quest’anno, perchè se è vero che l’Academy ha sempre palesato il suo amore per lei nominandola anche quando non era proprio necessario (vedi Julie & Julia), è anche vero che dopo due Oscar per lei ormai è normale andare alla cerimonia e vedere le altre salire sul palco accogliendo sempre la vittoria altrui con espressione benevola e condiscendente. Grandissima sorpresa per tutti quindi quando Colin Firth ha annunciato il suo nome, e lei, beh…non si è fatta di certo richiamare, ha detto: “Ho sentito il mio nome ed ho pensato ‘andiaaamo, di nuovo?’ e poi, sì comunque sia …” guardando con gli occhi ammirati il suo terzo Oscar. D’oro vestita, a simulare un Oscar a grandezza naturale, Meryl si è presa il premio e se l’è portato, probabilmente, in mezzo agli altri due! Eccola:

Foto: JustJared