Rocketman
- Pubblicità -

Bryce Dallas Howard non è la classica figlia d’arte: ha saputo farsi da sola e, camminando con le proprie gambe, senza alcun favoritismo, è riuscita a raggiungere il successo. La sua è stata una gavetta speciale, iniziata dalla più tenera età, quando papà Ron la portava sui set dei suoi film. Eppure, l’attrice ha fatto dell’umiltà e del lavorare sodo i suoi mantra: non a caso, perseguendo questi ideali, ha saputo fare breccia e rimanere nel cuore di milioni di persone in tutto il mondo che la seguono e la sostengono.

- Pubblicità -

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Bryce Dallas Howard.

Bryce Dallas Howard: i suoi film

1. Ha recitato in celebri film. Bryce Dallas Howard ha iniziato ben presto a dare vita ad una carriera nel mondo della recitazione. Infatti, l’attrice americana ha iniziato a recitare in alcuni film del padre, come Parenti, amici e tanti guai (1989), Apollo 13 (1995), Il Grinch (2000) e A Beautiful Mind (2001). In seguito, grazie a queste apparizioni, la Howard recita in The Village (2004), Manderlay (2005), Lady in the Water (2006), As You Like It – Come vi piace (2006) e Spider-Man 3 (2007). La sua carriera continua con Terminator Salvation (2009), The Twilight Saga: Eclipse (2010), Hereafter (2010), 50/50 (2011) e The Help (2011). Nel 2015 raggiunge l’apice del successo grazie a Jurassic World (2015), continuando con Il drago invisibile (2016) e Gold – La grande truffa (2016). Gli ultimi film da lei realizzati sono Jurassic World – Il regno distrutto (2018), Rocketman (2019) e Jurassic World – Il dominio (2022).

2. È anche doppiatrice e regista. Bryce Dallas Howard, oltre ad aver lavorato come attrice anche per il piccolo schermo, come in Arrest Development – Ti presento i miei (2018) e Black Mirror (2016), è anche una doppiatrice. Infatti, Bryce ha lavorato al doppiaggio dei videogiochi LEGO Jurassic World (2015), LEGO Dimensions (2015) e Jurassic World Evolution (2018), oltre che al film Un viaggio a quattro zampe (2019). Ma la Howard sta seguendo le orme paterne, tanto che anche lei ha qualche esperienza come regista: infatti, ha lavorato alla regia dei corti Orchids (2006), When You Find Me (2011) e Solemates (2015),  al segmento Lucy del film tv Call Me Crazy : A Five Film (2013). Di recente ha diretto gli episodi Sanctuary e The Heiress della serie The Mandalorian.

bryce dallas howard

Bryce Dallas Howard in Twilight

3. Ha lavorato in The Twilight Saga: Eclipse. L’attrice Americana ha partecipato ad una delle saghe più proficue degli ultimi anni, ovvero quella di Twilight. La Howard, infatti, ha lavorato ad Eclipse, il terzo capitolo: nella fattispecie, Bryce ha sostituito Rachelle Lefevre che non poteva tornare nei panni di Victoria.

4. Non ha avuto problemi con il resto del cast. Anche se ha dovuto impersonare il personaggio che era già di un’altra attrice, non si sono creati problemi sul set. Anzi, la Howard è stata ben accolta e ha saputo gestire bene la situazione, legando molto con i protagonisti e con il resto della troupe, riuscendo a fare fronte alle critiche rivolte a questo cambio attoriale.

Bryce Dallas Howard in Jurassic World

5. È la protagonista di Jurassic World. Dal 2015, Bryce Dallas Howard è diventata la protagonista nella nuova trilogia sul mondo di Jurassic Park, iniziata con Jurassic World. In questo film, infatti, l’attrice interpreta Claire Dearing, manager del Jurassic World, ritornando poi anche nel sequel Jurassic World – Il regno distrutto e in quello che poi sarà il terzo capitolo.

6. In Jurassic World è vestita di bianco per un buon motivo. Il fatto che Bryce Dallas Howard sia vestita sempre di bianco in Jurassic World, lo si deve ad un puro omaggio a sir Richard Attenborough che, in Jurassic Park era vestito di bianco.

Bryce Dallas Howard in Spider-Man 3

7. Ha interpretato Gwen Stacy. Prima di diventare celebre come è oggi, la Howard aveva avuto un piccolo ma significativo ruolo nel film Spider-Man 3. Qui ha infatti interpretato il personaggio di Gwen Stacy, particolarmente importante nel mondo di Spider-Man. Per questo film l’attrice si tinse di biondo e decise di interpretare personalmente tutti gli stunt previsti, anche i più rischiosi. Fece ciò senza sapere di essere incinta al momento delle riprese.

bryce dallas howard

Bryce Dallas Howard in Il Grinch

8. Ha recitato in Il Grinch. Il Grinch è un film per famiglie, e questo è un dato di fatto; ma in pochi sanno che è un film in cui ha partecipato una famiglia intera, ovvero quella di Howard. Ron Howard, infatti, non è solo il regista del film: è comparso anche davanti alla macchina da presa, insieme alla moglie e alla figlia Bryce. In realtà, alla fine, Bryce compare solo per un breve cammeo, nei panni di un personaggio che rimane sorpresa nel vedere che sia proprio il Grinch ad accendere le luci di Natale.

Bryce Dallas Howard: il marito e i figli

9. Bryce Dallas Howard si è sposata molto giovane. La famiglia Howard è composta da matrimoni duraturi, basta guardare quello di papà Ron e mamma Cheryl, che stanno insieme praticamente dal liceo, oppure quello dei nonni, insieme da quando avevano 19 anni. Nel 2006, Bryce ha sposato il collega Seth Gabel e i due hanno avuto due figli: nel febbraio del 2007 è nato Theodore Norman Howard-Gabel e nel gennaio 2012 è nata Beatrice Jean Howard-Gabel.

Bryce Dallas Howard: altezza

10. Bryce Dallas Howard non è bassa. Bryce Dallas Howard non è una donnona, ma non è nemmeno una piccoletta: l’attrice, infatti, è alta 170 centimetri. La sua, quindi, è una statura media e ciò le ha consentito di poter interpretare tutti i ruoli da lei scelti, senza avere nessun tipo di problema.

Fonti: IMDb, biography, thefamouspeople

- Pubblicità -