Tra i più celebri attori messicani, Demian Bichir ha negli anni raggiunto una notevole fama, collaborando con alcuni dei più importanti autori di Hollywood e affermandosi tanto nel cinema quanto nella televisione. Il suo talento è poi stato premiato con numerosi riconoscimenti di critica e pubblico.

 

Ecco 10 cose che non sai di Demian Bichir.

Demian Bichir film

1 I film e la carriera. La carriera cinematografica dell’attore ha inizio nel 1995 con il film Nessuno parlerà di noi. Successivamente prende parte ai film Perdita Durango (1997), Nessuna notizia da Dio (2001), Che – L’argentino e Che – Guerriglia (2008), del regista Steven Soderbergh, Per una vita migliore (2011), Le belve (2012), Machete Kills (2013), Dom Hemingway (2013), The Hateful Eight (2015), del regista Quentin Tarantino, Alien: Covenant (2017) di Ridley Scott, e The Nun – La vocazione del male (2018).

2 Le serie TV. Ricca è anche la carriera televisiva dell’attore, che ha preso parte alle serie Weeds (2008-2010), The Bridge (2013-2014) e Grand Hotel (2019-in corso). Ha inoltre preso parte ai film TV Le impronte della vita (1983) e In the Time of Buttflies (2001).

Demian Bichir Instagram

3 Ha un profilo personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un proprio profilo personale, seguito da 84,4 mila persone. All’interno di questo è possibile foto scattate dall’attore nella sua terra d’origine, oltre a fotografie tratte dai set frequentati dall’attore e dalle premiere a cui ha preso parte.

damien-bichir-instagram

Demian Bichir vita privata

4 Aveva una relazione con Stefanie Sherk. L’attore aveva una relazione con la modella e attrice canadese Stefanie Sherk dal 2011. La loro relazione si è bruscamente interrotta il 20 aprile 2019, quanto l’attrice si è suicidata. L’attore ha confermato la triste notizia in un toccante post tramite il proprio account di Instagram.

Demian Bichir Oscar

5 E’ stato nominato agli Academy Award. Il 24 gennaio 2012 ottiene la sua prima candidatura come miglior attore ai premi Oscar per la sua interpretazione nel film Per una vita migliore. Bichir diventa così il secondo attore messicano ad ottenere tale nomination dopo Anthony Quinn.

Demian Bichir attivismo

6 E’ membro dell’ACLU. L’attore è molto attivo nella lotta per i diritti sull’immigrazione e degli immigrati, tanto da essere stato nominato ambasciatore dell’ACLU, che si occupa di queste tematiche. Bichir ha tenuto diversi incontri per parlare agli immigrati dei loro diritti inalienabili da difendere.

Demian Bichir The Bridge

7 Apprezza il punto di vista della serie. In più di un’intervista l’attore si è dichiarato sempre molto attratto da come la serie tratti con equità gli Stati Uniti e il Messico. Secondo Bichir infatti l’impegno è quello di non etichettare in un modo un paese e nel modo contrario l’altro, ma dimostrare quanto questi possano essere simili, sia negli aspetti negativi che in quelli positivi.

damien-bichir-film

Demian Bichir Grand Hotel

8 E’ entusiasta di condividere il set con Roselyn Sanchez. L’attore è protagonista della serie Grand Hotel insieme all’attrice portoricana Roselyn Sanchez. I due interpretano due coniugi, e la buona chimica riscontrabile nella serie è dovuta anche alla grande amicizia che li lega. Bichir ha infatti dichiarato di apprezzare molto la personalità dell’attrice e la sua generosità nei confronti di questo mestiere.

Demian Bichir ruoli

9 Ha interpretato due rivoluzionari. Tra i ruoli per cui Bichir è più apprezzato vi è quello del giovane Fidel Castro nei film di Steven Soderbergh dedicati a Che Guevara, e quello di Emiliano Zapata, nel film Amor en Rebeldia. Bichir può dunque vantarsi di aver dato voce e corpo a due grandi rivoluzionari, risultando convincente in entrambi i ruoli.

Demian Bichir età e altezza

10 Demian Bichir è nato a Mexico City, in Messico, il 1 agosto 1963. L’altezza complessiva dell’attore corrisponde a 178 centimetri.

Fonte: IMDb