Emmy Rossum film
- Pubblicità -

Emmy Rossum è una di quelle attrici che è riuscita a farsi amare dal pubblico di tutto il mondo grazie alle sue molteplici interpretazioni tra cinema e serie tv. L’attrice ha sempre dimostrato di saper scegliere i ruoli migliori e adatti ai propri talenti, iniziando a lavorare sin da quando era una ragazzina.

Ecco dieci cose da sapere su Emmy Rossum.

Emmy Rossum: i suoi film e le serie TV

1. Ha recitato in celebri film. La carriera cinematografica dell’attrice è iniziata nel 2000, quando partecipa al film Songcatcher, per poi apparire nello stesso anno in Imprevisti di nozze. In seguito ha partecipato a In fuga per la libertà (2001), Happy Now (2001), Passionada (2002), Nola (2003), Mystic River (2003), The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo (2004), Il fantasma dell’Opera (2004), Poseidon (2006), Dragonball Evolution (2009), Beautiful Creatures – La sedicesima luna (2013) e Qualcosa di buono (2014). Tra i suoi ultimi lavori, vi sono Before I Disappear (2014), A Futile and Stupid Gesture (2018) e Un uomo tranquillo (2019).

2. Ha lavorato anche in molte serie tv ed è anche regista. L’attrice non si è dedicata solo al cinema, ma ha anche lavorato molto in diverse serie televisive. Infatti, la sua carriera è iniziata proprio dal piccolo schermo con Law & Order – I due volti della giustizia (1997), per poi proseguire con Lo specchio del destino (1998), Genio incompreso… ma non troppo (1999), Spie (1999) e Così gira il mondo (1999). I suoi ultimi lavori sono stati The Audrey Hepburn Story (2000), The Practice – Professione avvocati (2001) e Shameless (2011-2019). Inoltre, l’attrice ha lavorato anche in qualità di regista, dirigendo un episodio della serie Animal Kingdom (2017), due di Shameless (2016-2017) e una di Modern Love (2019).

Emmy Rossum è su Instagram

3. Ha un profilo molto seguito. L’attrice ha aperto un proprio account Instagram che è seguito da qualcosa come 3,9 milioni di persone. Sulla bacheca sono molte le foto che la ritraggono protagonista tra momenti lavorativi, viaggi o momenti di svago, con molto spazio anche per la sua famiglia e suo marito. Seguendola, si potrà dunque rimanere aggiornati su tutte le sue attività e sui suoi progetti presenti e futuri.

emmy rossum

Emmy Rossum: chi è suo marito?

4. Ha già un matrimonio alle spalle. L’attrice si è sposata per la prima volta da giovanissima, a soli ventidue anni, con Justin Siegel, nel febbraio del 2008. Tuttavia, già nel settembre del 2009, dopo solo un anno e mezzo di matrimonio, la coppia si è separata, divorziando a fine 2010. Dopo la fine del suo primo matrimonio, nel 2014 ha conosciuto il regista e sceneggiatore Sam Esmail (ideatore di Mr. Robot), con il quale si è fidanzata ufficialmente nel 2015. Dopo due anni di fidanzamento, la coppia si è sposata il 28 maggio del 2017. Il 24 maggio del 2021 la coppia ha dato alla luce una bambina.

5. Ha avuto diversi fidanzati famosi. Nel corso della sua vita, l’attrice ha frequentato diversi uomini famosi: nel 2005 si è frequentata con David Wilderstein, tra il 2005 e il 2007 ha avuto una storia con Topher Grace, mentre nel 2007 ha frequentato per breve tempo il collega Milo Ventimiglia. Tra il 2009 e il 2010 ha frequentato il frontman Adam Durtiz, mentre tra il 2011 e il 2013 ha avuto una storia con il collega di set Tyler Jacob Moore. Inoltre, pare che abbia avuto un flirt con Chris Evans nel 2007.

Emmy Rossum è Bulma in Drangonball Evolution

6. Ha odiato il film. Nel 2009 l’attrice ha interpretato Bulma, uno dei personaggi principali del film Drangonball Evolution e in generale dell’intera narrazione di Dragonball, ideatrice dell’Dragon Radar, utilizzato per localizzare le sfere del drago. Per prepararsi a questo personaggio, l’attrice ha letto i manga da cui è tratto, cercando di ottenere maggiori informazioni sul comportamento e sul carattere di Bulma. L’attrice, tuttavia, ha poi detto di detestare il film, trovandolo molto brutto. Lo ha anche indicato come il titolo che tutti i suoi fan dovrebbero assolutamente evitare tra tutti quelli in cui ha recitato.

Emmy Rossum  in Shameless

7. In origine il suo personaggio era diverso. Come dichiarato dagli sceneggiatori, nello script dell’episodio pilota il personaggio di Fiona Gallagher, interpretato dalla Rossum, sarebbe dovuto essere di aspetto medio e sovrappeso, con abili sciatti e biondi capelli disordinati. Insomma, davvero un enorme contrasto rispetto alla bellezza del personaggio interpretato dalla Rossum. Quando l’attrice fu infatti scelta per dar vita a Fiona, questa venne riscritta per poter essere più vicina a come la Rossum è realmente.

Emmy Rossum Bulma

 

Emmy Rossum in The day after Tomorrow

8. Non è stata la prima scelta. L’attrice ha accettato il ruolo della giovane Laura Chapman nel catastrofico The Day After Tomorrow dopo il rifiuto di Lindsay Lohan per conflitti lavorativi. Questa è stata la prima volta che la Rossum ha avuto un ruolo da protagonista e quando ha sostenuto l’audizione per interpretare il personaggio, aveva soltanto quindici anni.

Emmy Rossum in Mystic River

9. Ha pianto davanti all’intensa interpretazione del protagonista. Nel dramma di Clint Eastwood Mystic River, l’attrice interpreta la giovane Katie Markum, figlia del personaggio interpretato da Sean Penn. Durante le riprese della scena in cui la giovane viene ritrovata uccisa, l’attrice ha potuto assistere da vicino all’interpretazione che Penn ha fatto del suo personaggio in quel momento molto drammatico. Questa è stata così intensa e straziante che la Rossum non è riuscita a trattenersi dal piangere davvero.

Emmy Rossum: età e altezza

10. Emmy Rossum è nata il 12 settembre del 1986 a New York City, New York. La sua altezza complessiva corrisponde a 173 centimetri.

Fonti: IMDb, Ranker

- Pubblicità -