vanessa-redgrave-film

Celebre attrice britannica, Vanessa Redgrave è estremamente popolare per la sua lunga filmografia, con la quale ha potuto affermare le proprie doti interpretative e la propria versatilità, lavorando al fianco di importanti registi e attori.

Durante la sua lunga e variegata carriera ha ottenuto numerosi tra i più prestigiosi riconoscimenti del settore, che hanno dimostrato la grande attenzione della critica per le sue interpretazioni ricche di fascino e grande classe. Ecco 10 cose che non sai di Vanessa Redgrave.

1Parte delle cose che non sai di Vanessa Redgrave

vanessa-redgrave-oscar

Vanessa Redgrave: i suoi film

1. Ha recitato in numerosi lungometraggi. La Redgrave esordisce al cinema nel 1966 con il film Un uomo per tutte le stagioni, per poi raggiungere fama internazionale recitando nello stesso anno in Blow-Up (1966). Recita poi in film come Morgan matto da legare (1966), Un tranquillo posto di campagna (1968), Isadora (1968), Drop Out (1970), Maria Stuarda, regina di Scozia (1971), La vacanza (1971), Assassinio sull’Orient Express (1974), Giulia (1977), Il segreto di Agatha Christie (1979), Sing Sing (1983), I bostoniani (1984), Il mistero di Wetherby (1985), Diceria dell’untore (1990), Casa Howard (1992), La casa degli spiriti (1993), Little Odessa (1994), Mission: Impossible (1996), Il senso di Smilla per la neve (1997), Wilde (1997) e Ragazze interrotte (1999).

2. Dal 2000 continua a recitare al cinema. A partire dal nuovo millennio la Redgrave si è distinta per aver recitato per alcuni dei più apprezzati film degli ultimi anni. È infatti tra i protagonisti di La promessa (2001), per poi prendere parte a Delitto e castigo (2002), La contessa bianca (2005), Espiazione (2007) Letters to Juliet (2010), Coriolanus (2011), Anonymous (2011), The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca (2013), Foxcatcher (2014), Il segreto (2016) e Le stelle non si spengono a liverpool (2017).

3. Ha diretto un documentario. Nel 2017 l’attrice compie il suo esordio alla regia con un film documentario, intitolato Sea Sorrow – Il dolore del mare. Questi è un esame storico dell’ancora attuale crisi dei migranti, portato avanti attraverso immagini e video di repertorio, interviste ed una voce narrante che illustra le vicende di cui si tratta nel corso dell’opera.

Vanessa Redgrave: i film e le serie per la TV

4. Ha preso parte a diverse produzioni televisive. L’attrice esordisce in televisione con il film Sogno di una notte di mezz’estate (1959), per poi partecipare ad opere come Fania (1980), Un uomo per tutte le stagioni (1988), Che fine ha fatto Baby Jane (1991), Women (2000), e Guerra imminente (2002). Ha invece preso parte alle serie A Picture of Katherine Mansfield (1973), Wagner (1981-1984), Nip/Tuck (2004-2009) Black Box (2014) e L’amore e la vita – Call the Midwife (2012-in corso).

Vanessa Redgrave e Franco Nero

5. Ha lavorato in diversi film del regista. Agli inizi della sua carriera l’attrice dà vita ad un sodalizio con il regista italiano Franco Nero. Lavorerà con lui per i film Un tranquillo posto di campagna, Drop Out, e La vacanza, che le permettono di acquistare una prima popolarità come attrice.

Indietro