Marvel Fase 4: in che modo i film cambieranno il MCU

In che modo gli annunciati film della Fase 4 della Marvel cambieranno l'assetto narrativo del MCU? Proviamo a capirlo insieme...

1930

Parte dei titoli che compongono la Fase 4 del MCU cambieranno drasticamente l’universo cinematografico così come abbiamo imparato a conoscerlo fino ad oggi. Dopo la fine della Saga dell’Infinito, i Marvel Studios hanno ben pensato di prendersi una breve pausa; purtroppo, a causa della pandemia di Covid-19, questa pausa è durata ben più del previsto, dal momento che Black Widow non ha ancora debuttato al cinema (e quasi sicuramente verrà posticipato al 2021).

Nella Fase 4 del MCU troveremo un mix di sequel e storie originali. Ciò offrirà al pubblico e ai fan la possibilità di rivedere sul grande schermo personaggi a cui sono già affezionati e altri di cui farà la conoscenza per la prima volta (almeno da un punto di vista cinematografico). Al momento non sappiamo ancora quale sarà il nuovo assetto dei Vendicatori dopo i tragici eventi di Avengers: Endgame, né sappiamo come sarà il prossimo film interamente dedicato all’amatissima squadra. Questo, unito all’introduzione di tanti nuovi personaggi, porterà ad uno stravolgimento del franchise dal punto di vista narrativo.

Quando i Marvel Studios potranno ufficialmente dare il via alla Fase 4, data l’attuale crisi sanitaria globale, è ancora un mistero. C’è ancora la possibilità che la Fase 4 possa subire dei cambiamenti significativi, ma in base ai titoli che sono stati confermati ad oggi, Screen Rant ha provato a spiegare in che modo i prossimi film del MCU cambieranno l’assetto dell’universo condiviso:

6Black Widow

Vedova Nera
 

I Marvel Studios daranno ufficialmente il via alla Fase 4 con Black Widow, il film standalone dedicato a Vedova Nera, il personaggio interpretato da Scarlett Johansson. Diretto da Cate Shortland, il film ignorerà la morte di Natasha Romanoff avvenuta in Avengers: Endgame, dal momento che sarà ambientato tra gli eventi narrati in Captain America: Civil War e quelli in Avengers: Infinity War.

Il film ci permetterà di scoprire cosa è successo a Nat prima che entrasse a far parte dello SHIELD e prima che diventasse un Avenger, spiegando anche le ragioni di alcune scelte che ha fatto più avanti nel corso della sua vita. Probabilmente, i Marvel Studios utilizzeranno il film anche per giustificare la decisione di uccidere Natasha in Endgame, sicuramente uno dei momenti più tragici e controversi del blockbuster.

In relazione al futuro del MCU, il personaggio di Yelena Belova interpretato da Florence Pugh è pronta ad assumere l’identità di nuova Vedova Nera. Ciò significa che, anche se non sappiamo dove si trovava durante lo schiocco di Thanos, il personaggio assumerà un ruolo ancora più importante nei film a venire.

Indietro