Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, la seconda stagione sarà tutta dedicata ai cattivi

-

Le storie classiche tendono a concludersi con la vittoria degli eroi. Ma le storie non sono spesso avvincenti se non c’è un cattivo di qualche tipo. Quando la seconda stagione della serie Prime Video, Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, tornerà il 29 agosto, questa volta sarà tutta dedicata ai cattivi. Per coloro che hanno familiarità con le terre mozzafiato della Terra di Mezzo, si tratta di una terra spesso sotto la minaccia incombente di un’immensa oscurità e la prossima stagione sarà molto più oscura di quanto abbiamo mai visto in precedenza. Finora la serie ha raccontato l’ascesa al potere di Sauron (Charlie Vickers) che stabilisce il suo dominio a Mordor e in tutta la Terra di Mezzo.

Gli showrunner Patrick McKay e J.D. Payne, parlando con Total Film, hanno anticipato che la prossima stagione sposterà l’attenzione dagli eroi ai cattivi, con una battaglia mortale in serbo per gli abitanti della Terra di Mezzo. Nel parlare degli eventi futuri, i due sono stati attenti a non fornire troppi dettagli. Tuttavia, hanno rivelato che la battaglia in arrivo, che vedrà la partecipazione di molti eserciti, potrebbe vedere alcuni personaggi importanti non sopravvivere alla prova. “Ci piace dire che la Stagione 1 era principalmente incentrata sui nostri eroi“, hanno spiegato gli showrunner McKay e Payne, aggiungendo:

Ma la Stagione 2 è tutta incentrata sui cattivi. Questa volta, l’agenda di Sauron mette tutto in moto: Adar (Sam Hazeldine , che prende il posto di Joseph Mawle) e il suo esercito di orchi; Galadriel (Morfydd Clark), Elrond (Robert Aramayo]) e Gil-galad (Benjamin Walker) e i loro eserciti di elfi – che si scontreranno tutti insieme nella battaglia più ambiziosa che il nostro show abbia mai visto, una battaglia da cui molti grandi protagonisti potrebbero non uscire vivi“.

Un cattivo per tutti

Le terre della Terra di Mezzo hanno molte sfide e molti cattivi che cercano di servire il lato oscuro. Il principale tra loro è il servitore di Morgoth e il nuovo Signore Oscuro emergente, Sauron. Per gran parte della Stagione 1 abbiamo saputo che Sauron era tornato, ma la sua identità è rimasta segreta. Alla fine è emerso come l’umano Halbrand e ora è pronto a costruire il suo potere. Il prossimo passo è la costruzione della sua base di potere a Mordor, Barad-dûr, e l’insinuarsi nella mente del maestro fabbro elfico Celebrimbor (Charles Edwards) nel tentativo di creare l’Unico Anello. Lo farà assumendo le sembianze elfiche di Annatar, il Signore dei Doni, e ingannando individui ignari.

Tuttavia, mentre Sauron costruisce la sua forza, coloro che cercano di opporsi a lui non resteranno con le mani in mano. Galadriel (Morfydd Clark) cercherà di radunare gli eserciti dei regni elfici per prendere posizione e un nuovo vero eroe dovrà emergere dal mondo degli uomini per aiutare il conflitto.

La seconda stagione di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere debutta il 29 agosto. Guardate in streaming la prima stagione di Gli anelli del potere in esclusiva su Prime Video.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

UFO Sweden trama film

UFO Sweden: tutte le curiosità sul film di fantascienza

Anche la Svezia hai suoi film sugli alieni, come UFO Sweden, diretto da Victor Danell a partire da un’idea del gruppo Crazy Pictures in...
- Pubblicità -