Skeleton Crew

Durante il panel di Lucasfilm Studio Showcase di venerdì, abbiamo finalmente dato una prima occhiata ai prossimi programmi TV di Star Wars e Disney+, The Acolyte e Skeleton Crew

 

I trailer di entrambi sono stati condivisi esclusivamente con i fan presenti, e con ogni probabilità non verranno diffuso online prima di cinque sei mesi. Tuttavia, online sono emerse foto di alcuni nuovissimi dietro le quinte di entrambi gli spettacoli che sono stati proiettati (con grande gioia dei membri del cast) durante il panel.

Nel caso di The Acolyte, l’attenzione si è concentra principalmente sullo showrunner Leslye Headland e sulla star Amandla Stenberg. Quella serie porterà gli spettatori in una galassia di oscuri segreti e poteri emergenti del lato oscuro negli ultimi giorni dell’era dell’Alta Repubblica. Un’ex Padawan si riunisce con il suo Maestro Jedi per indagare su una serie di crimini, ma scopre che le forze che devono affrontare sono più sinistre di quanto avessero mai previsto.

 

Le foto di Skeleton Crew sono un po’ più rivelatrici quando vediamo il misterioso personaggio di Jude Law accanto al giovane cast del progetto, Ravi Cabot-Conyers, Kyriana Kratter, Robert Timothy Smith e Ryan Kiera Armstrong. Ambientato nello stesso lasso di tempo di The MandalorianSkeleton Crew segue il viaggio di quattro bambini che fanno una misteriosa scoperta sul loro pianeta natale apparentemente sicuro, per poi perdersi in una strana e pericolosa galassia. Trovare la strada di casa e incontrare improbabili alleati e nemici sarà un’avventura più grande di quanto abbiano mai immaginato.

 

Tutto quello che sappiamo su Star Wars: Skeleton Crew

Lo spin-off di “Star Wars” è stato annunciato per la prima volta alla Star Wars Celebration del 2022, tenutasi ad Anaheim, in California. I dettagli sono scarsi per la serie, a parte la seguente descrizione: “Lo spettacolo si svolge durante il periodo di ricostruzione post-‘Il ritorno dello Jedi’ che segue la caduta dell’Impero, la stessa di “The Mandalorian“, ma la sua trama rimane un segreto. È stato creato e prodotto esecutivamente dal regista Jon Watts, che ha realizzato Spider-Man: Homecoming per la Marvel, e dallo sceneggiatore Chris Ford. È stato richiesto un avviso di casting per quattro bambini, di età compresa tra gli 11 e i 12 anni. All’interno di Lucasfilm, la serie viene descritta come una versione galattica dei classici film d’avventura di Amblin degli anni ’80.”

Star Wars: Skeleton Crew vanta un talentuoso team di registi, tra cui i registi premio Oscar Daniel Kwan e Daniel Scheinert, il duo dietro Everything Everywhere All at Once, e il regista di The Green Knight David Lowery.

Watts e Ford saranno i produttori esecutivi di Star Wars: Skeleton Crew insieme a Jon Favreau e Dave Filoni, due delle menti di Star Wars dietro The Mandalorian, The Book of Boba Fett e Ahsoka.

- Pubblicità -