Guida astrologica per cuori infranti, recensione della serie Netflix

La serie racconta le peripezie di una coppia di amici con tante sfortune e tanta creatività.

Disponibile dal 27 ottobre su Netflix, Guida astrologica per cuori infranti è il nuovo show della piattaforma della grande N rossa prodotto da Italian International Film – Gruppo Lucisano, creato e co-diretto da Bindu de Stoppani che ha preso spunto dal libro di Silvia Zucca.

Guida astrologica per cuori infranti, la trama

 

La storia è quella di Alice, una trentenne che si trova in un momento della sua vita a dir poco complicato. La troviamo infatti nel momento in cui il suo ex le annuncia che sta per diventare padre e per sposarsi e, contemporaneamente, l’emittente televisiva in cui lavora decide di tagliare le trasmissioni. Queste due catastrofi nella vita privata e personale di Alice trovano un contraltare in due nuovi incontri: da una parte un affascinante e misterioso supervisore, mandato in azienda a valutare la produttività dei dipendenti, dall’altra Tio, un attore licenziato dallo show che la stessa emittente televisiva ha chiuso. Alice e Tio si riconoscono subito come complici e Partners e diventano il cuore pulsante della storia, mentre intorno alla loro fraterna e solida amicizia si dipanano le trame della serie. 

Guida astrologica per cuori infranti
GUIDA ASTROLOGICA PER CUORI INFRANTI (L to R) CLAUDIA GUSMANO as ALICE and MICHELE ROSIELLO as DAVIDE in episode 106 of GUIDA ASTROLOGICA PER CUORI INFRANTI Cr. LUCIA IUORIO/NETFLIX © 2021

Un tono vivace e divertente

Sei episodi per mettere insieme una vera e propria guida per cuori infranti che viene “condotta” proprio da Alice e Tio, per il beneficio dello spettatore, in un gioco di rimandi e di specchi rispetto a quello che succede davvero nello show e quello che lo show vuole dire al pubblico.

Il tono di Guida astrologica per cuori infranti è leggero, vivace, frivolo, e questo rende la serie un feeling good show che si esaurisce nel corso della visione. Se da una parte Alice e Tio, complici i due splendidi interpreti, Claudia Gusmano e Lorenzo Adorni, costituiscono il cuore brillante della serie, dall’altra la mancanza di spazio per tutte le altre storie e gli altri personaggi, anche quelli direttamente collegati alle loro vicende, rende gli episodi da 30 minuti volatili, passeggeri. 

Un oroscopo a puntate

Sembra che la serie voglia essere davvero un piccolo oroscopo, e dopotutto le sei puntate si intitolano ognuna come un segno zodiacale (per cui ci aspettiamo una seconda stagione che completi la ruota dello zodiaco) e in ogni puntata ci sono indicazioni e suggerimenti su come quel segno del titolo si comporta oppure no. Insomma, se c’è un aspetto interessante della serie di Bindu de Stoppani, sembra proprio il fatto che la serie è incassata in uno schema che, con un linguaggio fresco e vivace anche se superficiale, si propone di offrire un racconto ampio delle tipologie umane attraverso l’astrologia, che la si prenda sul serio oppure no.

Guida astrologica per cuori infranti è un gioco che si regge completamente sulle spalle dei due splendidi protagonisti e che, forse proprio per la loro perfetta alchimia, finiscono per fagocitare tutto il resto.

RASSEGNA PANORAMICA

Sommario

Guida astrologica per cuori infranti è un gioco che si regge completamente sulle spalle dei due splendidi protagonisti e che, forse proprio per la loro perfetta alchimia, finiscono per fagocitare tutto il resto.
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -