Obi-Wan Kenobi: la serie tv per Disney+ finisce in standby

-

Arriva da Collider la notizia che la Lucasfilm ha messo in attesa l’annunciata serie tv su Obi-Wan Kenobi. A quanto pare le prime stesure della serie non hanno convinto del tutto i produttori che ora rimangono in attesa che vengano rielaborate.

La serie tv su Obi-Wan Kenobi era in pre-produzione e doveva entrare in produzione quest’estate.  Le voci su possibili ritardi hanno iniziato a rimbalzare la scorsa settimana e che  addirittura la serie era stata cancellata. Al momento da fonte autorevole pare non sia stata così drastica la decisione ma è la serie accumulerà ritardi rispetto alla prima previsione. Anche la serie Obi-Wan Kenobi avrebbe dovuto essere composta da sei episodi, ma The Hollywood Reporter aggiunge che il numero degli episodi è stato ora ridotto a quattro.

Hossein Amini (Drive) stava scrivendo le sceneggiature e ne aveva scritte due finora, ma Kathleen Kennedy di Lucasfilm non era molto soddisfatta della storia finora. Lucasfilm è ora alla ricerca di un nuovo scrittore per scrivere la serie.

Deborah Chow (The Mandalorian) rimane saldo in regia, mentre Ewan McGregor tornerà ancora a interpretare Obi-Wan. La serie si svolge otto anni dopo gli eventi di Star Wars: la vendetta dei Sith.

In merito al regista la produttrice Kennedy in precedenza aveva commentato: “Volevamo davvero selezionare un regista in grado di esplorare sia la calma determinazione che la ricchezza di Obi-Wan in un modo che si integri perfettamente nella saga di Star Wars. Basato sul suo fenomenale lavoro nello sviluppo dei nostri personaggi in The Mandalorian, sono assolutamente sicuro che Deborah sia la regista giusta per raccontare questa storia.”

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -