The Lego Movie trailer italianoIl 20 febbraio uscirà anche qui in Italia The Lego Movie, il primo film sui mattoncini più amati dal pubblico di tutte le età. Negli Stati Uniti ha già fatto il suo debutto, ma la Warner Bros, sicura dal grande successo del franchise, ha giocato d’anticipo preparando il terreno per il sequel. Secondo The Wrap sarebbero stati ingaggiati Jared Stern (Gli Stagisti) e un altro sceneggiatore per scrivere il secondo film.

 

Non possiamo far altro che goderci questo primo film che promette di essere esilarante tanto quanto i trailer rilasciati in queste settimane. Il protagonista è Emmett, un omino lego che viene scambiato per il Prescelto e dovrà salvare il mondo dalla minaccia del Presidente Business. Per il cast vocale italiano troviamo Claudio Santamaria per Emmett e Pino Insegno per il Presidente Business. Come sempre succede, il cast dei doppiatori stranieri è infarcito di star: Emmett ha la voce di Chris Pratt, che quest’anno darà una scossa alla sua carriera con il ruolo di Star-Lord nel film sui Guardiani della Galassia; Morgan Freeman doppia Vitruvio, il vecchio saggio; Elizabeth Banks sarà Lucy, la cotta di Emmett; Will Arnett, che ha già avuto numerose esperienze nel doppiaggio di film d’animazione (i più recenti sono Mostri contro alieni e Cattivissimo me), presta la voce a Batman, un ex spasimante di Lucy; Will Ferrell sarà il cattivo Presidente Business; Liam Neeson ci mostrerà un’altra faccia, o meglio le altre due facce di Bad Cop, lo scagnozzo del presidente; Jonah Hill è Lanterna Verde; Nick Offerman è il vendicativo MetalBeard; Uni-Kitty, metà unicorno e metà gatto anime, è doppiato da Allison Brie (Mad Men, Community); Charlie Day (C’è sempre il sole a Philadelphia) è Benny, l’astronauta anni 80; e, infine, a completare il cast di eroi ci sono Cobie Smulders (How I Met Your Mother), che presta la voce a Wonder Woman e Channing Tatum che veste i panni del Superman versione Lego.

the-lego-movie-7-600x251La lunga gestazione della pellicola è arrivata finalmente a conclusione. L’idea della Warner era nata nel 2008 con Dan e Kevin Hageman che avevano sviluppato il soggetto e lo script. Nel 2010 la regia e la sceneggiatura sono passate a Phil Lord e Chris Miller. I due lavorano in simbiosi sin dai tempi degli studi al Dartmouth College, tanto da costituire una salda collaborazione artistica che ha restituito film come Piovono Polpette e 21 Jump Street.

Se da una parte i due registi hanno dichiarato che hanno scelto cautamente di realizzare il film metà in stop motion e metà in CGI, dall’altra hanno confessato che il loro obiettivo non era realizzare un semplice prodotto pubblicitario per la LEGO e hanno tirato fuori così tante idee da avere materiale sufficiente per un prossimo film.

The Lego Movie Studio TourLa LEGO è una leggenda nel mondo dei giocattoli, con una storia che risale al primo ventennio nel Novecento. Quella che era un’impresa familiare si è trasformata in una grande azienda e, nonostante plagi e bilanci in negativo, è arrivata fino a noi non disdegnando di confrontarsi con le nuove icone di bambini e adulti come dimostrano le collezioni da Guerre Stellari a Harry Potter, passando per i videogiochi Lego Indiana Jones, Lego Il Signore degli Anelli e tanti altri.

Nonostante l’avanzamento della tecnologia anche nell’intrattenimento infantile, la LEGO continua a proporre giochi nuovi ma dall’aspetto classico. Ai registi è bastato recuperare i ricordi, costruire nuovi scenari maneggiando mattoncini mentre scrivevano la sceneggiatura, insomma gli è bastato tornare bambini. Sarà perché proprio attraverso la semplicità di quei mattoncini la maggior parte di noi ha costruito il solido muro su cui poggia le basi la nostra infanzia.