Brivido nella notte film

Clint Eastwood è oggi unanimemente considerato uno dei più importanti registi statunitensi di sempre. Nel corso della sua lunga carriera ha infatti diretto film come Lo straniero senza nome, Gli spietati, Mistyc River e Gran Torino, oggi considerati come dei capolavori assoluti. Il suo primo film da regista risale al 1971 e si tratta di Brivido nella notte, un thriller psicologico scritto da Dean Riesner e Jo Heims e divenuto un grande successo, tanto da essere ancora oggi ricordato come uno dei titoli più identificativi del suo genere relativo agli anni Settanta.

Da tempo Eastwood cercava un progetto con cui cimentarsi per la prima volta nella regia. Dopo anni passati a fare l’attore, egli si sentiva infatti pronto per compiere il passaggio dietro la macchina da presa, avendo appreso i trucchi del mestiere e gli errori da non fare. Imbattutosi nella sceneggiatura di Brivido nella notte (il cui titolo originale è Play Misty for Me) Eastwood vi ritrovò una serie di elementi a lui congeniali, dalla morbosità dei rapporti tra i personaggi alle forti passioni che li muovono, dal pericoloso intreccio che si genera ad un protagonista che necessità di trovare una via di fuga dalla brutta situazione in cui si è cacciato.

Al momento della sua uscita in sala, il film venne accolto da ampi consensi di critica e pubblico, affermandosi in breve come un titolo imperdibile. Ancora oggi per i fan del regista Brivido nella notte è un titolo da vedere assolutamente, ritrovando in questo già molte delle caratteristiche tipiche del suo cinema successivo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alle location. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Brivido nella notte: la trama del film

Protagonista del film è Dave Garner, speaker notturno di una stazione radio noto per il suo grande successo con le donne. E sarà proprio la sua passione per il gentil sesso a causargli non pochi guai. Mentre la sua fidanzata Tobie è fuori città, Dave commette infatti l’errore di passare una notte con Evelyn, credendo che quella sarebbe stata un’avventura come un’altra. In realtà, il loro incontro è stato tutt’altro che causale e Evelyn si rivele essere l’ascoltatrice che chiama continuamente al programma radiofonico di Dave per richiedere la canzone jazz Misty.

La ragazza, in seguito, si dimostra tutt’altro che disposta ad essere allontanata dopo quel primo appuntamento e inizia a manifestare una serie di atteggiamenti particolarmente morbosi nei confronti di Dave. Più lui la rifiuta più lei diventa ossessiva. In breve, Evelyn arriva addirittura a seguire e spiare Dave e la sua ragazza, covando una gelosia e una follia sempre crescente. Ormai folle, Evelyn, si convince che il solo modo per poter essere amata da Dave è eliminare l’unico ostacolo tra lei e Dave, ovvero Tobie. Introdottasi nell’appartamento della ragazza, Evelyn è intenzionata a torturarla a morte. Dave sarà a quel punto costretto a prendere una serie di difficili decisioni.

Brivido nella notte cast

Brivido nella notte: il cast e le location del film

Oltre a figurare come regista, Clint Eastwood è presente anche come attore protagonista nel ruolo di Dave Garner. Originariamente il ruolo era stato offerto a Steve McQueen, ma questi rifiutò poiché considerava il ruolo di Evelyn troppo più importante rispetto a quello di Dave. Per il ruolo di Evelyn i produttori volevano l’attrice candidata all’Oscar Lee Remick, ma Eastwood si impose per avere Jessica Walters, da cui era rimasto colpito dopo averla vista recitare in Il gruppo. Per la sua interpretazione della problematica donna, la Walters ottenne poi una nomination ai Golden Globe come miglior attrice. Ad interpretare Tobie, la fidanzata di Dave, vi è invece Donna Mills, mentre John Larch è il sergente McCallum. Il regista Don Siegel, che più volte ha diretto Eastwood, fa un cameo nei panni del barista.

Originariamente la trama era ambientata a Los Angeles, ma su insistenza di Eastwood il film è stato girato nella più tranquilla e confortevole Carmel-by-the-Sea, dove ha potuto girare scene alla stazione radio locale, in bar, ristoranti, e in case di amici. Il film è poi stato girato anche a Monterey, in California, in particolare durante il Jazz Festival di settembre. Il ristorante The Sardine Factory è ancora nella stessa localita di dove lo si vede nel film, a Prescott e Wave Street, a solo un isolato da Cannery Row a Monterey. La stazione radio, KRML, era invece una vera stazione jazz a Carmel.

Brivido nella notte: il trailer e dove vedere il film completo in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Brivido nella notte è infatti disponibile nei cataloghi di Apple iTunes, Now e Mediaset Play. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 1 settembre alle ore 00:40 sul canale Rete 4.

Fonte: IMDb