The Nice Guys film

Autore di alcuni tra i più celebri film action degli ultimi decenni, tra cui Arma Letale e Last Action Hero, il regista e sceneggiatore Shane Black è tornato alla ribalta nel 2016 con un film che omaggia tale genere e la cultura pop degli anni Settanta. Si tratta di The Nice Guys, incentrato su due improbabili detective alla ricerca di una ragazza misteriosamente scomparsa. Per questo film Black ha così dato vita ad un concentrato di comicità e azione, arricchendo il tutto con i colori e le caratteristiche di una città, Los Angeles, sempre più dedita al peccato e alla lussuria.

 
 

L’idea per tale storia nacque in Black in seguito al film da lui realizzato nel 2005, Kiss Kiss Bang Bang. Interessato a sviluppare un nuova detective story, lo sceneggiatore lavorò per diversi anni al progetto, cambiandone spesso forma e tono. Dopo averlo immaginato come serie televisiva, decise tuttavia di fare marcia indietro e tornare ad un lungometraggio per il cinema. Vagamente basato sul romanzo del 1973 Blue Murder, di Michael Shayne, The Nice Guys prese infine vita avvalendosi di luoghi, costumi e personaggi che richiamavano il più possibile l’atmosfera degli anni in cui è ambientato il film. Nonostante il grande apprezzamento di critica, il film non riuscì però ad affermarsi in modo particolarmente positivo al momento della sua distribuzione.

A fronte di un budget di 50 milioni, questo arrivò infatti a guadagnarne appena 62 in tutto il mondo. Si tratta di un film sottovalutato che è però uno dei maggiori gioielli recentemente visti sul grande schermo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e al suo potenziale sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Nice Guys: la trama del film

Nella Los Angeles del 1977, il frustrato detective privato Holland March viene assunto alla signora Glenn per indagare sulla morte di sua nipote, l’attrice pornografica Misty Mountains. La donna, infatti, sostiene che la ragazza sia ancora viva e Holland ritiene che possa esserci stato uno scambio di identità con la scapestrata Amelia Kutner. Avendo scoperto che March è sulle sue tracce, la ragazza assolda l’intimidatorio Jackson Healy. Quando quest’ultimo scopre che Amelia è diventata il bersaglio dei gangster Blue Face e il Vecchio, chiede a Holland di aiutarlo a scoprire la verità. Gli investigatori scoprono infatti che Amelia e Misty stavano lavorando ad una nuova pellicola porno e che tutti coloro che sono collegati al progetto stanno velocemente venendo uccisi da un misterioso mandante.

The Nice Guys cast

The Nice Guys: il cast del film

I ruoli di Holland March e Jackson Healy furono da subito offerti agli attori Ryan Gosling e Russell Crowe, che accettarono subito entusiasti di poter lavorare insieme. I due, entrambi attori sin da bambini, cercavano da tempo un film da poter realizzare insieme, e hanno in seguito raccontato di aver da subito sfoggiato un ottima sintonia sul set. Crowe, in particolare, ha affermato che di tutti i personaggi da lui interpretati, quello di Healy è l’unico che riprenderebbe volentieri per un sequel. Darvi vita non fu però facile per lui, che si trovò a dover assumere diverso peso. Crowe era infatti convinto che per rendere più minaccioso il suo personaggio era necessario conferirgli un aspetto più massiccio.

Accanto a loro, nel film, sono poi presenti diversi altri noti interpreti di Hollywood. La prima di questi è la premio Oscar Kim Basinger, qui presenti nei panni di Judith Kutner, madre della scomparsa Amelia. Per lei si tratta del primo film, dopo L.A. Confidential del 1997, in cui recita nuovamente al fianco di Crowe. Margaret Qualley, nota per C’era una volta a… Hollywood, dà volto ad Amelia Kutner, mentre la pornostar Misty Mountains è Murielle Telio. La giovane Angourie Rice, nota per il film Spider-Man: Homecoming, interpreta invece Holly March, la tenace figlia di Holland. Beau Knapp è invece il gangster Blue Face, e il noto attore Matt Bomer ricopre il ruolo del letale sicario John Boy. Yata DaCosta, infine, è Tally, assistente di Judith.

The Nice Guys: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Ancor prima che il film uscisse in sala, il regista si è dichiarato aperto alla possibilità di realizzare un suo sequel. Ha però affermato che per avere notizie più concrete era necessario attendere il risultato critico ed economico del film. La sua speranza era infatti che un buon risultato di entrambi spingesse lo studios di produzione a dare il via libera per un sequel. Nel 2018 Black ha ribadito la sua disponibilità a realizzare un secondo The Nice Guys, e gli stessi attori protagonisti si sono dichiarati pronti a riprendere i propri ruoli. Lo scarso risultato al box office, però, non ha permesso che si prendesse più in seria considerazione l’idea di un nuovo capitolo. Attualmente, infatti, non sembrano esserci programmi a riguardo.

In attesa di un potenziale sequel, è possibile fruire di The Nice Guys grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Google Play, Infinity, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 12 febbraio alle ore 21:100 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb