Julianne Moore in trattative per il ruolo del villain in Kingsman 2

28
CONDIVIDI

julianne_mooreJulianne Moore potrebbe entrare a far parte del cast di Kingsman 2 nei panni del villain. Il sequel vedrà tornare alla regia Matthew Vaughn che curerà ancora una volta l’adattamento dall’originale graphic novel di Mark Millar/Dave Gibbons.

Il primo film della serie è diventato un successo inaspettato incassando oltre 414 milioni in tutto il mondo.

Al momento Julianne Moore è impegnata con Todd Haynes, regista che la dirigerà in Wonderstruck, mentre insieme a Matt Damon e Josh Brolin sarà diretta da George Clooney in Suburbicon. Il problema sembrerebbe quindi di incastrare le riprese del film Fox con i numerosi impegni dell’attrice.

Matthew Vaughn è stato confermato alla regia di Kingsman 2, con Taron Egerton che tornerà nei panni di Gary ‘Eggsy’ Unwin, questa volta un agente segreto seriamente addestrato. Mentre il primo film era ambientato in Inghilterra, il sequel sarà focalizzato principlamente in location relative agli Stati Uniti e i protagonisti avranno a che fare con una frangia americana di Agenti Segreti della stessa agenzia. Non sembra che Colin Firth possa tornare, in un flashback né come un nuovo personaggio, anche se per un po’ c’è stata l’eventualità che sarebbe tornato nei panni del gemello del suo stessopersonaggio, morto nel primo film.

La 20th Century Fox ha stabilito l’uscita di Kingsman 2 per il 16 giugno 2017.

Fonte: CS