Maleficent

Box Office

Maleficent continua a dominare il box office italiano, che inizia a boccheggiare per la stagione estiva. Dietro Edge of Tomorrow e X-Men – Giorni di un futuro passato gli incassi cominciano a crollare.

La stagione estiva, periodo nero per gli incassi al botteghino italiano, è ormai iniziata. Con i Mondiali di calcio alle porte e nuove uscite di scarso peso, nelle prossime settimane si prospetta un panorama desolante al box office italiano.

I primi segnali sono già emersi nella classifica di questo fine settimana, con la sola eccezione del primo film: Maleficent conferma infatti l’ottima apertura del weekend d’esordio, incassando 1,6 milioni di euro negli ultimi quattro giorni. La pellicola con Angelina Jolie continua a stupire, registrando una media di circa 2300 euro e giungendo a ben 8,8 milioni di euro in dieci giorni di programmazione.

Posizioni invertite sugli altri gradini del podio.
Edge of Tomorrow – Senza domani sale al secondo posto con un incasso di 420.000 euro, perdendo oltre il 50% rispetto al debutto. Il film con Tom Cruise sfiora quindi i 2 milioni complessivi.
Terzo gradino per X-Men – Giorni di un futuro passato, che con altri 403.000 euro arriva all’ottimo globale di 5,5 milioni.

Segue una new entry del fine settimana, 3 Days to Kill. L’action con Kevin Costner debutta con 250.000 euro in circa 260 sale a disposizione, ottenendo una media estiva che sfiora i mille euro.

La febbre da Mondiali va a beneficio di Goool!, che guadagna una posizione rispetto alla scorsa settimana, con un incasso di 162.000 euro per 558.000 euro totali.

Sesto posto per Tutta colpa del vulcano. La commedia francese con Dany Boon apre con appena 145.000 euro in 238 copie, registrando una media sui 600 euro.

Seguono pellicole in calo, ossia Le Meraviglie (100.000 euro) e Godzilla (86.000 euro), giunti rispettivamente a 793.000 euro e 4,9 milioni complessivi.

Devil’s Knot – Fino a prova contraria appare nuovamente nella top10 raccogliendo altri 44.000 euro, arrivando a 663.000 euro totali.

Chiude la top10 In ordine di sparizione, che conferma la decima posizione della scorsa settimana con altri 43.000 euro incassati in 47 sale, per un totale di 149.000 euro.