trailer nokia uomo d'acciaioZack Snyder va bene al box office. Il regista di 300 domina la classifica dei film più visti questa settimana con un incasso di tutto rispetto: L’uomo d’acciaio incassa infatti 125 milioni di dollari in soli sette giorni. A seguire una nuova commedia di stampo Judd Apatow diretta però da uno dei suoi pupilli: Seth Rogen che realizza e interpreta insiema a James Franco e Jonah Hill This is the end. Il film incassa 35 milioni di dollari. Al terzo posto la prima non nuova uscita: Now you see me  che resiste sul podio dei primi tre film più visti nelle sale statunitensi con un incasso settimanale di 10 milioni e uno totale di 80. Segue, il numero uno delle scorse settimane, Fast & Furious 6, che incassa 9 milioni questa settimana per un totale di 220. In quinta posizione si attesta The purge che sembra così aver esaurito già l’effetto curiosità dell’uscita, con un incasso di 8 milioni questa settimana e un totale di 52. Il sesto posto è occupato da un’altra commedia, che però non sembra avere lo stesso consenso di Seth Rogen sebbene la struttura sia simile: The internship con Vince Vaughn e Owen Wilson incassa alla sua seconda settimana di uscita e di classifica, 7 milioni di dollari, per un totale di 31. In settima posizione scivola il cartone Dreamworks Epic, che incassa 6 milioni di dollari. In ottava posizione scende anche impietosamente Into Darkness che dalle zone alte della classifica si trova dopo 5 settimane, quasi fuori da questa, con un incasso di 5 milioni per un totale di 210. Crolla anche senza mai aver visto la zona alta della classifica l’ultima fatica di M.Night Shyamalan e di Will Smith che pare essere il padre del soggetto di After earth, al nono posto con un incasso settimanale di quasi 4 milioni per un totale di 54. Resiste ormai invece da tempo immemore, quasi due mesi di classifica, Iron man 3 che aggiunge altri 3 milioni di dollari al suo totale, che sale così a quota 400 milioni di dollari.

La prossima settimana usciranno due film diametralmente opposti: World War Z  sull’apocalisse zombie con Brad Pitt e The bling ring su giovani annoiati che rubano ai vip, ultima regia di Sofia Coppola.