Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe

Hansel & Gretel - Cacciatori di streghe-locandinaAlle volte la classifica dei film più visti nelle sale nordamericane è in continuo subbuglio, di solito però, quando si è in periodo pre-Oscar, si nota un assestamento dei film più visti. Quest’anno non sembra andare così, visto che i più candidati e i più premiati sono esclusi dai primi posti della classifica di questa settimana, che ha anche un nuovo film, appena uscito in prima posizione: viene infatti spodestata dopo solo una settimana la pellicola Mama, per lasciare spazio a Hansel&Gretel: Witch Hunters, un nuovo mash-up di generi, o meglio in questo caso un’evoluzione dell’involontario destino dei fratellini finiti nella casa di pan di zucchero nella favola dei Fratelli Grimm, che di quella disgraziata avventura a quanto pare ora ne hanno fatto professione. I due fratelli sono da antologia: Jeremy Renner, ormai definitivamente un uomo d’azione e Gemma Aterton, vista in Tron legacy. Il film ha incassato 19 milioni di dollari. Ne incassa 13 e porta il suo totale a quasi 49 milioni di dollari Mama, il thriller prodotto da Guillermo Del Toro, con Jessica Chastain. Segue in terza posizione Silver linings playbook, l’unico titolo veramente lanciatissimo al box office dopo le candidature e nessuna vittoria ai Golden Globes, vedremo come andrà agli Oscar. Il film ha incassato questa settimana 10 milioni di dollari, portando, lentamente, visto che è in sala da due mesi e mezzo il suo totale a 69.  Il quarto posto è occupato da Zero dark thirty, anche questo subissato di nomination e di critiche, che incassa quasi 10 milioni questa settimana, portando il suo totale a quasi 70. A metà strada troviamo una nuova uscita con sorpresa: Parker, un nuovo film con l’eroe action Jason Statham diretto da un probabilmente impazzito Taylor Hackford, il regista di Ray e de Il postino. Per ora il botteghino dà un responso medio: 7 milioni di dollari in una settimana. Il sesto posto lo occupa Django Unchained, che raggranella altri 5 milioni di dollari portando il suo totale a 146, mentre in settima posizione troviamo un film collettivo diretto da più di dieci registi, costituito da una serie di corti che accompagnano la storia principale: due ragazzini che cercano in rete il video più bannato di sempre. Tra i registi troviamo Elzabeth Banks,  Peter Farrelly, Brett Rattner; tra gli attori: Dennis Quaid, Hugh Jackman, Kate Winslet. Il film ha incassato 5 milioni di dollari.L’ottava posizione è occupata da Gangster squad, che decisamente non è piaciuto al pubblico americano; in tre settimane di uscita si trova già in uscita dalla classifica con quasi 40 milioni di dollari incassati di cui 4 questa settimana. Il nono posto è di Broken city, un film d’azione con Russel Crowe e Mark Wahlberg che ha incassato 4 milioni di dollari questa settimana per un totale di 15, mentre chiude la classificia Les Misérables, con un incasso settimanale di quasi 4 milioni di dollari per un totale di 137.

La prossima settimana usciranno: un film con tre mostri sacri come Alan Arkin, Al Pacino e Christopher Walken nei panni di tre lestofanti che decidono di rimettersi insieme per tornare a deliquere. Questa è la trama di Stand up guys. Poi uscirà l’atteso Warm bodies, annunciato come il prossimo Twilight, ma vedremo se la storia d’amore tra uno zombie e un’umana avrà la stessa presa dei vampiri, e infine esce il remake di Bullet to the head  di John Woo, diretto da Walter Hill con protagonista Sylvester Stallone.