Noah

poster internazionale NoahQuasi prevedibilmente, Noah conquista la vetta del box office USA di questa settimana. Un evento per Darren Aronofsky, che raramente ha visto suoi film incassare così tanto nella prima settimana di usicta. Il film con protagonista Russell Crowe incassa infatti 43 milioni di dollari, distanziando il secondo in classifica, il “young adult movie” Divergent, che questa settimana  incassa  25 milioni di dollari, portando però il suo totale a 94. Segue, in placida terza posizione Muppets most wanted che incassa 11 milioni di dollari per un totale di 33. Resiste anche un altro film destinato ad un pubblico decisamente meno adulto; la quarta posizione è infatti occupata da Mr peabody & Sherman, che incassa 9 milioni di dollari per un totale di 94.  In tema con il film di Aronofsky, e in generale seguendo una piega dell’industria audiovisiva statunitense degli ultimi tempi è la pellicola che troviamo in quinta posizione: God’s not dead che incassa 8 milioni di dollari per un totale di quasi 22. Lentamente sale anche l’ultima fatica di un altro acclamato regista: The Grand Budapest Hotel incassa infatti 8 milioni di dollari per un totale di 24. Segue in settima posizione Sabotage, action che rivede in campo Arnold Schwarzenegger, che a differenza dei suoi coetanei attori di film d’azione, non sembra voler smettere di prendersi sul serio. Il film incassa 5 milioni di dollari. L’ottavo posto lo occupa invece Need for speed, una probabile delusione per il pubblico e molto di più per i produttori, il film si trova infatti nella zona bassa della classifica dei dieci film più visti secondo il box office Usa dopo sole tre settimane di uscita, un incasso settimanale di 4 milioni di dollari e un totale di 37. Al nono posto troviamo invece un altro film che da cui forse solo i produttori si aspettavano di più: 300: Rise of an empire, che incassa dopo 4 settimane, 4 milioni di dollari ad oggi per un totale di 101. Chiude la classifica Non-stop, altro film d’azione con protagonista Liam Neeson che incassa 4 milioni di dollari per un totale di 85.

 
 

La prossima settimana usciranno: Captain America: the winter soldier, una commedia con Jude Law orrido ex detenuto e il secondo capitolo di Nymphomaniac  di Von Trier.