- Pubblicità -

Prende il via dal 27 dicembre al  6 gennaio ad Alleghe e Selva di Cadore  la IV edizione del Christmas Film Festival. Gli splendidi scenari naturali dolomitici e il lago di Alleghe saranno i set privilegiati della manifestazione con rassegna cinematografica, concorso di cortometraggi, fiabe, concerti,  escursioni, visite guidate, degustazioni per conoscere il territorio delle Dolomiti Orientali. Il Christmas Film Festival Festival ideato ed organizzato dall’ Associazione Palladium Productions, in collaborazione con i Comuni di Alleghe e Selva di Cadore  punta a valorizzare il territorio della Provincia di Belluno e delle Dolomiti Orientali, con una dieci giorni di iniziative nel nome della natura e del cinema. Il Christmas Film Festival 2011 si svolge sotto l’egida di Bit, la più grande fiera internazionale del  Turismo e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ilMinistero del Turismo, il Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari e Forestali, la Regione Veneto, la Provincia di Belluno, il Comune  di  Alleghe e Selva di Cadore, le Dolomiti Unesco World Heritage, di  Green Cross e Movimento Bambino ed altri.

- Pubblicità -

Dal 28 dicembre partirà il corso “Ciak si gira il Natale” dove i ragazzi parteciperanno alla realizzazione di un cortometraggio sul Natale  con il regista Egidio Veronesi, autore del film “Il Cacciatore di Anatre” pluri premiato in numerosi Festival di cinema. Escursioni, visite guidate, passeggiate con le ciaspe, mostre e degustazioni, saranno un modo per far conoscere il territorio  e i prodotti tipici. “Il Christmas Film Festival – sottolinea Barbara Cannata, presidente dell’Associazione Palladium Productions e ideatrice dell’evento – è luogo di incontro, di musica, di fiabe, di arte, di saperi e sapori tradizionali, di passeggiate e anche di percorsi del cuore con adulti e bambini.”

Allo scrittore Mauro Corona, che parla a più di nove milioni di lettori e alpinista di più di 300 scalate sulle cime italiane e del mondo, al Christmas Film sarà consegnato il riconoscimento Christmas Love per l’amore sconfinato per la natura e la vita delle Dolomiti.

Il 4 gennaio presso il Museo Vittorino Cazzetta di Selva di Cadore, (dove è custodito l’uomo di Mondeval, un cacciatore del tipo Cro-Magnon vissuto circa 7.500 anni fa e ritrovato nel 1987) si terrà un incontro  dibattito aperto al pubblico “Dolomiti patrimonio geologico unico al Mondo, tutela e Valorizzazione Unesco” con la partecipazione di Guido Pollice, Presidente di Green Cross Italia, del geologo Sandro Furlanis di Dolomiti Project e di altri esperti del settore e delle autorità.

- Pubblicità -